Copass: 24 aprile la prima convocazione, il 27 aprile l'assemblea dei soci

Copass, un'occasione per le Pubbliche Assistenze: 24 aprile la prima convocazione, il 27 aprile l'assemblea dei soci 

21 maggio, il PMA davanti all'ospedale di Mirandola

“Sarebbe auspicabile che in ogni pubblica assistenza ci fosse una stazione fissa e una mobile, in modo da poter rendere effettiva ed efficace la rete” dice il Vicepresidente di Anpas Nazionale, Fabrizio Pregliasco.

La diffusione della telefonia mobile ha ridotto l’utilizzo della radio ma, continua Pregliasco, “con il sistema radio si resta autosufficienti e si ha la certezza di non avere pericolosi momenti di assenza di segnale. Un sistema di protezione civile efficace non può prescindere da un sistema di comunicazione certo”. Con ben 6 coppie di frequenze (entrata e uscita) infatti la rete delle pubbliche assistenze può essere libera di comunicare, soprattutto in situazioni di emergenza. Il 27 aprile, l’Assemblea COPASS (Cooperativa Pubbliche Assistenze Soccorso Sociosanitario Onlus), discuterà del futuro del sistema radio nelle pubbliche assistenze ma non solo di quello. E’ importante che le pubbliche assistenze partecipino nella costruzione progressiva del loro sistema.  COPASS è stata fondata nel 1991 e gestisce il Sistema Radiocomunicazioni consentendo alle associazioni di trasmettere su tutto il territorio nazionale per i vari settori di intervento. Maggiori informazioni su www.copass.it.


La convocazione  

Si comunica che il giorno 24 aprile 2013 alle ore 22.00 in prima convocazione ed occorrendo, in seconda convocazione il giorno 27 aprile 2013 alle ore 9.30 presso la sede legale di via Pio Fedi, 46/48 a Firenze, è convocata l’ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI, per discutere e deliberare il seguente Ordine del Giorno:

 

  1. Approvazione della relazione del C.d.A. sull’attività svolta nel 2012

  2. Approvazione del bilancio consuntivo chiuso al 31/12/2012 e relative relazioni

  3. Approvazione utile di gestione2012, determinazioni

  4. Approvazione del bilancio preventivo 2013

  5. Incarico revisore dei conti

  6. Varie ed eventuali

 

I documenti contabili sono depositati presso la sede legale nei 15 giorni antecedenti la data dell’Assemblea a disposizione dei Signori Soci che vorranno prenderne visione.

 

Il Presidente

Fausto Casini

 

 

ART. 22 STATUTO NAZIONALE COPASS:

Hanno diritto al voto nelle assemblee i soci che risultino iscritti nel libro soci da almeno 3 (tre) mesi. Ogni socio ha diritto ad un solo voto, qualunque sia l’importo della quota sottoscritta e versata.

I soci potranno farsi rappresentare in Assemblea direttamente da altri soci (COPASS) che non siano amministratori o membri dell’organo di controllo.

Ciascun socio può rappresentare (tramite delega), fino ad un massimo di 10 (dieci) soci.

 

 

 

 

 

 

www.copass.it



 


0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.