Assemblea Nazionale: il fondo del 5 per mille per l'archivio storico Anpas

Assemblea Nazionale 2018: il fondo del 5 per mille per l'archivio storico Anpas

27 maggio 2018 - L'assemblea Nazionale Anpas, svoltasi a Salerno il 26 e il 27 maggio, ha deliberato la destinazione del fondo del cinque per mille per l'archivio storico di Anpas.

L’Archivio di Anpas è, nel panorama del mondo del volontariato e del terzo settore, un raro caso di archivio notificato per il suo interesse storico e culturale dalla Soprintendenza Archivistica per la Toscana. Grazie al lavoro svolto negli ultimi anni, non è solo consultabile ed aperto al pubblico e agli studiosi, ma anche facilmente fruibile per la sua presenza nel Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche (SIUSA).

Una serie di indici on line e di riferimenti permettono infatti di individuare e trovare facilmente i singoli documenti. Il percorso di valorizzazione dei documenti Anpas intrapreso nell’ultimo decennio richiede un ulteriore impegno nella pubblicità e diffusione della nostra storia e dei nostri valori, per favorire ulteriori interazioni con il mondo universitario e della ricerca.

Il recente interesse del mondo accademico per l’Archivio Storico di Anpas, concretizzatosi con la tesi di Francesco Vegni, ha di fatto attestato la validità storiografica del nostro patrimonio documentale. Per questo il 5 per mille 2016 sarà utilizzato per un progetto di pubblicazioni e diffusione dei documenti conservati nell’Archivio storico, attraverso un e-book e la possibilità di pubblicazioni cartacee, consolidando l’opportunità per gli utenti di consultare parte dei documenti su web. L’obiettivo è presentare questo lavoro al 53° Congresso nazionale (Roma, 30 novembre – 2 dicembre) che sarà chiamato anche ad alcune importanti modifiche statutarie tra le quali il riconoscimento del patrimonio dell’archivio storico di Anpas.

 

Il cuore è nelle radici

ATTIVITÀ REALIZZATE CON I FONDI 5 PER MILLE DEGLI ANNI PRECEDENTI

Nel 2015 - grazie ai fondi del 5 per mille (anno 2013) - sono stati riordinati, inventariati e passati nella sezione storica, sia l’archivio aggregato di Anpas Solidarietà internazionale che alcune singole serie (Iniziative; Congressi; Protezione civile) e si è svolta a settembre 2015 l’iniziativa “Raccontare l’Archivio”, indirizzata a valorizzare l’archivio storico e la storia di Anpas attraverso il racconto dei volontari, con la realizzazione di un libro digitale. Nel 2016 - con i fondi 5 per mille (anno 2014) sono state riordinate le serie dei Comitati regionali e della cooperazione Internazionale ed è proseguito il lavoro sull’archivio corrente con la ricostruzione del titolario di classificazione, affidato ai due archivisti (Gaia e Roberto Baglioni che accompagnano Anpas dall’inizio di questo straordinario progetto di conservazione della memoria) che hanno analizzato le funzioni e le attività di Anpas attraverso un lavoro a stretto contatto con i dipendenti Anpas. Nel 2017 – con i fondi 5 per mille (anno 2015) è stata riordinata l’ultima serie e più cospicua dell’archivio Anpas quella delle Pubbliche Assistenze (necessaria soprattutto per la gestione amministrativa corrente) ed è stato adottato il nuovo titolario di classificazione.


Archivio Storico Anpas


0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.