Bilancio sociale Anpas 2018: un anno di volontari e di pubbliche assistenze

Un anno di volontari e di pubbliche assistenze: il 2018 di Anpas (approvato dall'assemblea nazionale Anpas 2019)

Verrà presentato nel corso del 17°Meeting Anpas, nel corso dell'annuale Assemblea nazionale Anpas, il Bilancio Sociale 2018 dell'Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (A.N.P.As.): una organizzazione di volontariato laica che si occupa di soccorso e trasporto sanitario, protezione civile e ambientale, servizi sociali, cultura e cooperazione internazionale. Come ha scritto Fabrizio Pregliasco (presidente Anpas) nell'introduzione, “Sul fronte della trasparenza e correttezza Anpas ha svolto nel 2018 un grosso lavoro per realizzare un altro tassello importante diffondendo tra le associate l’adozione del nostro Codice Etico. Etica, trasparenza e comunicazione sono il marchio distintivo di Anpas e di tutte le sue Associate.”. 

bilancio sociale

La tredicesima edizione. Un documento, il bilancio sociale, che quest’anno è giunto alla tredicesima edizione. Per Anpas, ha dichiarato Fabrizio Pregliasco “abbiamo precorso i tempi di oltre dieci anni rispetto alle indicazioni della Legge di riforma del Terzo settore che imporrà a molte realtà ETS di redigere il bilancio sociale" 

I numeri. Nata nel 1904, dal movimento delle Società Operaie di Mutuo Soccorso, è una delle organizzazioni di volontariato più grandi d'Italia con 930 pubbliche assistenze (+1,3% rispetto al 2017) e 299 sezioni (+8,33 rispetto al 2107) e che oggi conta 103.266 volontari attivi, 339.543 soci, oltre 4.000 dipendenti, 2.674 volontari in Servizio Civile.

Le pubbliche assistenze Anpas. Principale attività svolta dai volontari Anpas resta il soccorso (emergenza-urgenza, trasporti sanitari donazione sangue organi, trasporto sangue, telesoccorso) e servizi sociali (centri diurni, assistenza domiciliare, inserimento sociale, accoglienza migranti, attività ricreative). A seguire le attività di formazione (formazione sanitaria) e di protezione civile e ambientale (antincendio, assistenza manifestazioni, prevenzione, interventi su calamità), cooperazione internazionale e attività culturali.  
Nel bilancio sociale 2018 Anpas ha rendicontato i vari settori di attività dell’Anpas: rappresentanza istituzionale, progettazione sociale, protezione civile, adozioni e cooperazione internazionale, politiche europee, formazione, comunicazione.

Da Cuore Al Centro al Reas Gli eventi del 2018. Tanti gli eventi organizzati da Anpas: il primo torneo nazionale sanitario a Borgotaro (con 60 volontari e 11 equipaggi), Cuore al Centro con la partecipazione di 1.538 volontari Anpas appartenenti a 341 pubbliche assistenze,

REAS Oltre alla presenza con il suo stand e al padiglione, al Reas 2018 Anpas ha portato 833 partecipanti ai 16 corsi di formazione Cefra - Anpas Lombardia , 239 partecipanti al torneo RCP, 450 partecipanti al percorso sicurezza stradale, 18 pillole formative

Servizio Civile. Sono stati 2.674 i giovani che hanno svolto il Servizio Civilein una pubblica assistenza Anpas nel 2018. Negli ultimi quattro anni: 20936 domande raccolte, 18078 giovani selezionati, 10045 volontari avviati al servizio in bandi ordinari, 6759 volontari formati, 5780 volontari che hanno completato l’esperienza.

Protezione civile. La Protezione Civile ha continuato la sua strutturazione sia a livello formativo con la Cascata Formativa, sia con l’inaugurazione di due strutture: il magazzino a Fosdinovo (14-15 aprile) e la Sala operativa nazionale Anpas (15 settembre). L’11 dicembre poi c'è stata, con CAI, la posa della prima pietra della futura Casa della Montagna di Amatrice. Quarantanove sono stati poi i campi scuola di protezione civile Anpas che hanno ospitato 1400 ragazzi.

Io non rischio.  Il 13 e il 14 ottobre 2018 i volontari Anpas hanno partecipato alla realizzazione di 90 piazze “Io non rischio” con 95 associazioni e 560 volontari per la campagna nazionale Io non rischio sulle buone pratiche di protezione civile sul rischio terremoto, rischio alluvione e rischio maremoto.

Adozioni e cooperazione internazionale. Sono state sette le procedure adottive concluse nel 2018, 4 i progetti di cooperazione internazionale rivolti a 252466 persone in 5 paesi. Quattro le ambulanze Anpas inviate in tre paesi beneficiari (Albania, Burkina Faso, Senegal) con 4 pubbliche assistenze coinvolte, 22 i mezzi inviati dal 2006 a oggi.

Europa. Oltre alla partecipazione al settimo Sami contest in Germania e Danimarca, il 2018 è stato l'anno in cui ANPAS ha assunto il ruolo di Coordinatore del Centro di Competenza di protezione civile di Sami e ha ottenuto la  Certificazione europea come sending organization

Progettazione. Nel 2018 Anpas ha realizzato 8 progetti: PAC (Pubbliche assistenze aperte al cambiamento), Indrix, V-IOLA, Bridge, CAPACIT’Azione, Empact, Facet e Buona strada.

Adesioni e partecipazioni. Anagrafe antifascista promossa dal Comune di Stazzema (LU), Festa delle famiglie promossa da Famiglie Arcobaleno, Onda pride, Master universitario di II livello in Emergenze ed Urgenze in età pediatrica, Università di Torino, Campagna nazionale “Vacanze coi fiocchi 2018”, Campagna nazionale “Siamo tutti pedoni 2018”, Premio Marco Mucciarelli, Campagna nazionale “Siamo tutti pedoni 2018”, Corso universitario di Alta Formazione “Management umanitario e socio-sanitario – Modelli gestionali e principi identitari del Terzo settore” Università di Bologna.

Tra le attività istituzionali esterne Anpas si è impegnata su autista soccorritore, affidamento dei servizi, codice della strada  Per quanto riguarda il contratto collettivo nazionale, poi, nel 2018 si sono svolti 9 incontri di cui 1 della sola delegazione Anpas e 5 fra la delegazione Anpas ed i Sindacati (Funzione Pubblica di CGIL CISL e UIL)

Il 2018 è stato l'anno del Congresso nazionale (che ha visto 846 delegati provenienti da tutta Italia) e del percorso che lo ha preceduto con la Conferenza di organizzazione e i vari incontri preparatori.

Per quanto riguarda l'operatività, nel 2018 Anpas ha portato soccorso e assistenza sulle principali emergenze a livello nazionale e regionale: dall'alluvione in Veneto al crollo del Ponte Morandi a Genova (con 1384 volontari attivati; 17mila pasti preparati per gli sfollati e gli operatori serviti nel campo dal 14 agosto al 7 settembre), all'incidente ferroviario a Pioltello (25 gennaio 2018)

Scarica il Bilancio sociale in pdf (da approvare all'assemblea nazionale Anpas 2019)

Sfoglia il BIlancio sociale Anpas

 


Link

Il bilancio economico 2018-2019


0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.