Mali: la visita delle autorità al progetto di Anpas per la protezione dei bimbi abbandonati

La visita delle autorità al progetto di ANPAS a sostegno dei bambini abbandonati in Mali

Si è svolta il 27 marzo la visita delle autorità del Mali ai tre istituti per l’infanzia di Bamako che ANPAS ha sostenuto attraverso un progetto realizzato in collaborazione con la Pubblica assistenza Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest e CISV.

Il progetto è partito da un’attenta rilevazione dei bisogni e ha destinato le risorse, messe a disposizione dalla generosità dei Volontari di San Maurizio D’Opaglio ed altri donatori privati, agli interventi che meglio potessero rispondere alle esigenze di ciascun istituto.

La visita delle autorità al progetto di ANPAS a sostegno dei bambini abbandonati in Mali

Per il Centro di Accoglienza statale, detto “Pouponniere de Bamako”, dove vivono quasi 300 bambini e giovani non autosufficienti, è stato realizzato un impianto a pannelli fotovoltaici per consentire di far fronte ai continui black out di corrente, in particolare per le camerate dei bimbi più piccoli, dove l’intervento realizzato garantisce l’illuminazione e il funzionamento dei ventilatori a soffitto anche quando manca la corrente di rete.

Per l’istituto Assureme, che conta 20 ospiti, è stata eseguita la ritinteggiatura degli ambienti, si sono forniti ventilatori a batteria e acquistati alimenti, medicinali e vestiario.

All’istituto Ase Mali, che attualmente ospita 30 bambini, abbiamo fornito un frigorifero, una bilancia per neonati e un lettino per le visite mediche; abbiano inoltre rafforzato la recinzione perimetrale per garantire la sicurezza dei bambini e del personale.

La visita delle autorità al progetto di ANPAS a sostegno dei bambini abbandonati in Mali

Alla visita conclusiva hanno presenziato Tidiane Kone in rappresentanza della Direzione Nazionale per la Promozione della Donna, del Bambino e della Famiglia, un rappresentante dell’autorità di tutela dell’infanzia a livello regionale, Moulaye Diabate e un rappresentante dell’autorità comunale della Commune IV del Distretto di Bamako. Erano presenti, oltre al personale di CISV che ha seguito le attività in loco, anche il sostituto del referente in Mali di Anpas e i responsabili delle strutture di accoglienza beneficiarie dell’intervento.

Sia le autorità che i rappresentanti degli istituti hanno espresso soddisfazione per l’aiuto ricevuto e una delle responsabili degli istituti beneficiari, ricordando che già in passato Anpas era intervenuta con un progetto che aveva garantito all’istituto l’accesso all’acqua potabile, ci ha scritto “A ANPAS, encore un fois, merci. GRACIAS!!!

Luigi Negroni, responsabile ANPAS per la cooperazione internazionale, ha ricordato come l’impegno di Anpas a favore del Mali si avvicini ormai al decennio di attività: “In questi anni tutte le nostre iniziative a sostegno del Mali, uno dei paesi più poveri al mondo, hanno sempre messo al centro la tutela dell’infanzia.
E il nostro impegno verso i più piccoli ha trovato un alleato costante e prezioso nella pubblica assistenza Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest, che a sua volta da anni sostiene i progetti ANPAS a favore dei bambini del Mali destinando ai nostri progetti i fondi raccolti dai volontari i varie iniziative”.

La visita delle autorità al progetto di ANPAS a sostegno dei bambini abbandonati in Mali

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.