Terremoto Centro Italia e maltempo, Anpas: basta polemiche, rispetto per la protezione civile.

Terremoto Centro Italia e maltempo, Anpas: basta polemiche. Rispetto per i volontari e i soccorritori impegnati nell’intervento

Firenze, 20 gennaio 2017.   “Siamo in un momento in cui dobbiamo affrontare una emergenza per molte comunità e in questo momento il volontariato, le istituzioni e tutto il sistema Italia sta lavorando in maniera costante e in condizioni difficili”. dichiara Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas in queste ore in cui tanti volontari Anpas stanno operando nelle zone colpite dalla sequenza sismica in atto nel centro Italia e in quelle colpite dal maltempo. 

“Non è il momento di fare polemiche e qualsiasi defezione in merito al coordinamento andrà analizzata in futuro anche alla luce di quanto accaduto. Ma ora facciamo appello alla responsabilità e al senso di rispetto verso i volontari e tutti gli operatori che fanno parte di un sistema, quello della Protezione Civile italiana, che ci invidia tutto il mondo e che, oltre ad essere operativa in una emergenza nazionale dallo scorso 24 agosto, lavora con la prevenzione e negli interventi locali ogni singolo giorno dell’anno”.

Terremoto Centro Italia 18 gennaio

 


La campagna Io non rischio

Anpas ricorda le buone pratiche Io non rischio in caso di terremoto una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile. 


0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.