Terremoto nel Mugello: l'impegno dei volontari Anpas (in aggiornamento)

Terremoto nel Mugello: l'impegno dei volontari Anpas

9 dicembre  2019, ore 11. In seguito agli eventi sismici che dalla serata di ieri stanno interessando la provincia di Firenze e in particolare nel Mugello, con circa settanta eventi sismici registrati nella nottata,di cui nove con magnitudo superiore o uguale a 3.0, i volontari Anpas delle pubbliche assistenze della zona sono intervenuti portando assistenza alla popolazione.

L’evento sismico, nettamente avvertito dalla popolazione è stato localizzato tra i comuni di Scarperia e San Piero, Barberino del Mugello e Borgo San Lorenzo, tutti in provincia di Firenze.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato la scossa più forte alle 04.37 di oggi 9 dicembre 2019 con una magnitudo di 4.5.

Anpas rimane in stretto contatto con le strutture locali e con il Servizio nazionale di protezione civile per un costante aggiornamento dell’evolversi della situazione.

 

Io non rischio 

Raccomandiamo le norme di comportamento da adottare in caso di terremoto 
Prima di uscire chiudi gas, acqua e luce e indossa le scarpe. Uscendo, evita l’ascensore e fai attenzione alle scale, che potrebbero essere danneggiate. Una volta fuori, mantieni un atteggiamento prudente
Se sei in una zona a rischio maremoto, allontanati dalla spiaggia e raggiungi un posto elevato
Limita, per quanto possibile, l’uso del telefono. Limita l’uso dell’auto per evitare di intralciare il passaggio dei mezzi di soccorso.
Per approfondimenti: Io non rischio http://iononrischio.protezionecivile.it/

Anpas - Logo

 

 

0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.