Documenti

Giornata di studio:

“LE PUBBLICHE ASSISTENZE E LE ATTIVITA’ COMMERCIALI PRODUTTIVE”

Firenze, 5 giugno 2010

 

Il seminario sui problemi relativi alle attività commerciali e produttive delle associazioni di volontariato organizzato e svolto dall’UniTS (Università del Terzo Settore) in parternariato con ANPAS nazionale; il Comitato Regionale ANPAS Toscana; PA Humanitas di Scandicci ha segnato un momento di profondo interesse, di riflessione e di indicazioni per le associazioni.

 

Una presenza forte e qualificata, con circa 40 Pubbliche Assistenze; una attenzione appassionata al dibattito hanno affermato l’utilità di questa giornata di riflessione.

Sono intervenuti Mario Moiso, che ha introdotto l’argomento; Luca Bagnoli, dell’Università di Firenze sul nuovo carattere delle associazioni; di Lorenzo Ferreri che ha approfondito i problemi fiscali relativi al volontariato; del Prof. Alceste Santuari che ha affrontato il rapporto tra volontariato e attività di impresa; di Romano Manetti, Presidente del Comitato Regionale ANPAS Toscana che ha illustrato il lavoro nella sua Regione; hanno contribuito all’aggiornamento dei problemi dal punto di vista giuridico, normativo e politico.

 

Le PA SVS di Livorno, Misericordia e Olmo di Sarzana, Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, hanno illustrato le modalità con le quali hanno affrontato il problema e gli strumenti di gestione individuati.

Ciò ha acconsentito a Fausto Casini, Presidente dell’ANPAS di trarre conclusioni che contengono valutazioni ed indicazioni che faciliteranno le PA a procedere nel lavoro di assetto delle proprie attività.

 

In particolare su può affermare:

 

-          L’utile scambio di esperienze realizzate in varie Regioni con modalità e individuazione di strumenti diversi, con vantaggi e problemi susseguenti alle decisioni adottate;

-          le forme possibili di gestione di attività commerciali e produttive da parte del volontariato più che a schemi fissi devono essere legate al riconoscimento delle finalità che esso persegue e realizza. Ad esempio oltre alle forme individuate è ipotizzabile anche la costituzione di gruppi sociali (volontariato, cooperazione sociale, impresa sociale, agenzie formative) che avendo le stesse finalità possano godere di particolari incentivazioni ed agevolazioni. Oltre alla interpretazione sarà necessaria anche la modifica della legge.

-          una forte preoccupazione è stata avvertita nella discussione per il contesto in cui questo problema si pone. Decisioni della Commissione Europea; sentenze di TAR e del Consiglio di Stato affermano una tendenza di considerare il volontariato semplicemente come soggetto di mercato e quindi in quanto tale di partecipare alle gare di appalto non utilizzando lo strumento della convenzione per la gestione dei servizi.

Questo va respinto riaffermando l’autonomia e il ruolo del volontariato soggetto portatore della gratuità e della solidarietà

 

A seguito del seminario è stato preparato un documento che è stato presentato e discusso nell’ambito del Seminario di ricerca “Organizzazioni di Volontariato ed attività commerciali e produttive” promosso dalla Fondazione Zancan, dall’UniTS, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dal CNV e CSV Net con la partecipazione della Confederazione delle Misericordie e dell’ANPAS, che si è svolto a Ma losco dal 4 al 7 luglio 2010.

 

Allegati

 

-          Programma

-          Rapporto finale

-          Documento conclusivo

-          Presentazione dell’intervento del Dott. Lorenzo Ferreri

-          Articolo del Prof. Alceste Santuari

-          Archivio documenti ANPAS su attività commerciali e Modello EAS

0
0
0
s2sdefault

ANPAS nazionale, a seguito del corso di formazione su Questione Europea, Euro-mediterranea e del vicino Oriente (Roma, 13 - 16 gennaio 2011), ha predisposto un documento di approfondimento in cui sono sviluppati gli obiettivi e le proposte di percorsi che potrebbero essere messi in campo affinchè il nostro Movimento guardi al volontariato nella dimensione Europea.

 
Il documento è frutto dell'impegno congiunto di un gruppo di lavoro, formato da volontari, dirigenti e quadri, costituitosi a seguito del corso di formazione.
L'elaborato, che stato oggetto di rilflessione anche durante la Conferenza nazionale di Organizzazione, è stato realizzato con il contributo di:
 

Valeria Porta (Toscana)

Rosanna Morelli (Campania)

Luisa Di Giacomo (Marche)

Graziella Tosi (Emilia Romagna)

Giuseppe Trimarchi (Calabria)

Elsa Fulgenti (Lazio)

Donatella Perna (Toscana)

Mauro Cometto (Valle d’Aosta)

Marino Oliveri (Abruzzo)

Aurelio Dugoni (Sicilia)

Valerio Brescia (Piemonte)

Valentina Di Gianni (Toscana)

Luciana Salato (Piemonte)

Nicola Palmieri (Puglia)

Raimondo Mesina (Sardegna)

Damiano Carli (Toscana)

 

 

Scarica il documento completo.

0
0
0
s2sdefault

L'Assemblea Nazionale ANPAS, tenutasi a Milano il 21 maggio 2010, ha approvato il "Bilancio ANPAS: consuntivo 2010, preventivo 2011".2010_BILANCIOECONOMICO-1

 

pdfScarica il documento in formato pdf

 

Sfoglia e consulta il Bilancio

[issuu layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml showflipbtn=true documentid=110426142925-dd19859eb31c4f778ecb11c69b1d8f31 docname=bilancioeconomico2010 username=anpas loadinginfotext=Bilancio%20ANPAS.%20Consuntivo%202010.%20Preventivo%202011 showhtmllink=true tag=anpas width=500 height=419 unit=px]

                     
View more presentations from ANPAS 
0
0
0
s2sdefault

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze , accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: http://www.anpas.org corrispondente alla pagina iniziale del sito dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze.

L’informativa è resa solo per il sito dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.
L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
Il “titolare” del loro trattamento è l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, che ha sede in Via Pio Fedi 46/48, 50142 Firenze (Italia).


LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento e dai webmaster, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, Cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.


TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.


Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.


COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.


FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.
Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione di questo sito) l’Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi dell'art 157 del d.lgs. n. 196/2003, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.


MODALITÀDEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte alla Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze.


AnpasCulturasami

 

 

Tags:
0
0
0
s2sdefault

Pagina 2 di 2

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.