Latronico, 21 dicembre: Anpas Basilicata e i Rifiuti Zero con Rossano Ercolini

Latronico, 16 dicembre 2013 - La Pubblica Assistenza Protezione Civile  "Valle del Sinni" Latronico – Lagonegro con il Patrocinio del Comune di Latronico ed  in collaborazione con Anpas Basilicata, Zero Waste Italy e Csv Basilicata organizza,  sabato 21 dicembre  2013  ore  10:00  presso il cinema Nuova Italia di Latronico, un convegno che riapre il dibattito nell’Area Sud Basilicata su come il problema dei rifiuti possa diventare una risorsa, e come quest'area possa anch'essa avvicinarsi alla strategia Rifiuti Zero.  

Al convegno  interverrà il vincitore del Goldman Environmental Prize 2013, Rossano Ercolini, nonché premio Nobel alternativo per l'ambiente,   Concetta Mattia (componente direzione nazionale Anpas e responsabile nazionale ufficio tecnico), Fabio Musmeci (rappresentante C.R. ENEA-Casaccia-Roma), Amalia Bevilaqua (presidente dell'associazione AUSS Architettura Urbanistica Sostenibili di Sapri), Nicola Palmieri (responsabile ufficio tecnico della P.A.  P.C. "Valle del Sinni"), Leonardo Vita (Presidente centro servizi al volontariato Basilicata), Carmine Lizza (presidente regionale Anpas Basilicata) e Fausto De Maria Sindaco del comune di Latronico.  

Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas Nazionale: "plaudo all'iniziativa di una Pubblica Assistenza che va oltre all'operatività del quotidiano. Realizzare momenti di discussione ed approfondimento su temi di interesse generale non deve essere un optional, ma un impegno preciso che realizza in modo compiuto lo spirito dello sare insieme di Anpas". 

 

Continua infatti l’attività di Anpas verso Rifiuti Zero: "Il percorso intrapreso qualche anno fa, si è tradotto in tante attività e iniziative nelle Pubbliche Assistenze" dice Concetta Mattia, responsabile di Anpas per la strategia Rifiuti Zero. "Buone pratiche di riduzione dei rifiuti nelle associazioni, recupero e riuso dei materiali, campagne informativo-divulgative, la raccolta firme per la presentazione della “Legge Rifiuti Zero: per una vera società sostenibile”, i progetti in Campania e in Sicilia che recentemente ci sono stati finanziati da Fondazione con il Sud, sono solo alcune tra le ultime iniziative realizzate.

I volontari delle Pubbliche Assistenze si stanno impegnando attivamente per incentivare comportamenti sostenibili, responsabili e solidali verso l’intero patrimonio territoriale e sociale. Continua e si rafforza, la collaborazione con la Zero Waste  Alliance, con Paul Connett e con Rossano Ercolini, che ha sempre dichiarato quanto per questa “battaglia sociale”, il mondo del volontariato fosse uno strategico alleato naturale. La sua presenza al prossimo convegno in Basilicata, che ancora una volta fa confrontare amministratori, tecnici e terzo settore, è la giusta prosecuzione di questo percorso. Un’ennesima testimonianza di stima che, dopo l’importante premio assegnato al suo impegno e alla sua dedizione, ci inorgoglisce particolarmente. Da quando il nostro movimento fece la scelta di campo di “andare verso Rifiuti Zero”, si è contribuito positivamente alla sperimentazione di nuove forme organizzative per la gestione e la tutela di beni comuni fondamentali come il Territorio, la Salute, la Legalità, e questo, perché questa è un’opzione che mette al centro la partecipazione responsabile dei cittadini. Il volontariato può fare molto in questo senso, Anpas sta facendo tanto e continuerà a definire, anche attraverso il percorso Rifiuti Zero, la sua proposta concreta di corresponsabilità quotidiana verso i territori e le Comunità, per diffondere e far radicare la cultura della Prevenzione Civile", conclude Concetta Mattia.

Il Presidente della P.A. P.C. Valle del Sinni nonché responsabile regionale della protezione civile di Anpas Basilicata, Egidio Ciancio  ha dichiarato: “La presenza di Rossano Ercolini, premio Nobel alternativo per l' ecologia, è per noi motivo di vanto ed orgoglio, in quanto, è la prima volta che partecipa ad una iniziativa in Basilicata. Con questo convegno il nostro obiettivo é quello di far conoscere e di fornire le abilità necessarie affinché anche il nostro territorio come altri possa attuare la strategia Rifiuti Zero che per l'appunto propone di riprogettare la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti facendo tendere a zero la quantità di rifiuti da conferire in discarica. In questa occasione la nostra Associazione con i partner illustri del convegno prova ad alzare l’attenzione su un tema che desta non poche preoccupazioni ai territori ed agli amministratori”.  

La Pubblica Assistenza Protezione Civile "Valle del Sinni" Latronico-Lagonegro, aderente al movimento Anpas ( Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze)  svolge da 11 anni attività quali: assistenza ad anziani, disabili, emarginati sociali,  trasporto infermi con ambulanza, automedica, auto servizi sociali H24 su tutto il territorio nazionale, assistenza  sanitaria a manifestazioni di vario genere,  Protezione Civile nei suoi più svariati settori, servizio  A.I.B.(antincendio boschivo) ed avvistamento incendi .

Per informazioni, si prega di contattare:  Pubblica Assistenza "Valle del Sinni" Latronico - LagonegroC/da Calda, 85043 Latronico (PZ)339/7542158Email -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
.

Basilicata: da rifiuto a Risorsa

 

Per saperne di più: http://www.leggerifiutizero.it/.

L'intervista di Rossano Ercolini (da Altreconomia)

 

 


Vedi anche l'intervista a Paul Connett al Congresso Anpas

 


 



0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.