"L’affidamento dei servizi sociosanitari al volontariato" 

Sabato 21 giugno si svolgerà a Firenze, presso la Sala Convegni di ANPAS, un seminario di studio sull’affidamento dei servizi sociosanitari al volontariato. 


Anpas ha scelto di dedicare a questo tema di grande interesse per le Pubbliche Assistenze un momento specifico di approfondimento e riflessione nell’ambito del percorso precongressuale di ANPAS. L’ultimo censimento nazionale Anpas ha infatti evidenziato che sono oltre il 90% le associazioni impegnate nei trasporti sanitari e in emergenza/urgenza in gran parte grazie a convenzioni ed accordi con gli Enti pubblici.

"Un importante momento di riflessione comune con contributi diversificati che ci hanno permesso di avere un quadro più completo rispetto alla situazione del trasporto sanitario nel nostro paese alla luce sia delle direttive europee che delle leggi e norme nazionali", dichiara Mauro Giannelli. "Questo seminario è la fine di un percorso ma l’inizio di un cammino di approfondimento che deve riguardare tutte le pubbliche assistenze. Vogliamo riaffermare il valore dell’Europa epartecipare alla costruzione della comunità dei popoli di questo continente. Non possiamo però accettare passivamente la sola politica che riguarda finanza e moneta che fino ad ora ha guidato il percorso di unificazione europea. Vogliamo, e stamani lo abbiamo riaffermato, costruire un’Europa che si basi sulla solidarietà e sul dialogo dei popoli riaffermando i valori che da oltre 150 anni Anpas ha incarnato nella propria attività di servizio attraverso il trasporto in ambulanza di tanti malati e feriti. Non possiamo, non vogliamo, non dobbiamo abbandonare e rinnegare la nostra storia. L'avvocato Mura ha fatto un intervento che ha spostato il focus dalla interpretazione della norma ad un passaggio molto importante: ha affermato che le direttive europee non possono essere tradotte solo da un punto di vista lessicale in norme italiane, ma si devono incarnare in una traduzione culturale che possiede la nostra nazione".

alt

Il tema del seminario è quanto più attuale anche per la nuova Direttiva appalti, approvata dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione nei mesi scorsi. La nuove normativa - che dovrà essere recepita con leggi nazionali entro il 18 aprile 2016, condizionerà infatti in modo importante l’affidamento dei servizi socioassistenziali. Se da un lato la Direttiva esclude il trasporto di emergenza/urgenza tra gli ambiti di applicazione, dall’altro comprende invece il trasporto sanitario assistito. Anche per questo sarà necessario – soprattutto durante il semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea – proporre l’inserimento del trasporto ordinario nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) considerandolo attività solidaristica e di coesione sociale e non economica.

Queste le ragioni del nostro seminario, per il quale Anpas ha coinvolto la Prof.ssa Alessandra Albanese, docente di Diritto Amministrativo dell’Università di Firenze.

«Le proposte che abbiamo presentato la scorsa settimana al Governo sulla Riforma del Terzo Settore tengono conto anche di una errata, superficiale e tecnicamente non sufficientemente motivata lettura data dall'avvocatura europea» dice Mauro Giannelli, vicepresidente vicario di Anpas Nazionale.
«Anche dopo questa giornata studio continueremo la nostra battaglia mobilitandoci per la difesa del diritto dei cittadini a esercitare la loro cittadinanza attiva attraverso l'opera volontaria insieme e soprattutto al diritto di tutti ad avere un aiuto concreto ai loro problemi e bisogni. Aiuto che può venire solo da realtà, come quella del volontariato, radicate nel territorio, anche in luoghi lontani dalle grandi città e dagli ospedali, difficilmente raggiungibili e difficilmente presidiabili se non proprio dal nostro volontariato e dalle sue ambulanze e non certamente da chi lavorerebbe, giustamente, solo per fare profitto».


Nel pomeriggio è prevista una riunione del Consiglio nazionale di ANPAS.

COMPILA il form per le iscrizioni al seminario 

 

Vejentana 2014 - l'esercitazione di Anpas Lazio

 

 

annaCLICCA QUI PER ASCOLTARE IL FILE AUDIO DEL CONVEGNO

 

 


 

COMPILA il form per le iscrizioni al seminario 


Il programma della giornata studio

Sabato 21 giugno 2014

Firenze, sala convegni di ANPAS (via Pio Fedi, 46/48)

9.30 Introduce e coordina: MAURO GIANNELLI, vicepresidente vicario nazionale ANPAS

 

9.40 Breve inquadramento degli obiettivi del seminario: ROMANO MANETTI, Direzione nazionale ANPAS, referente Gruppo tecnico interregionale sull'Affidamento dei Servizi sociosanitari


L'affidamento dei servizi al volontariato e le sue attuali criticità alla luce dell'evoluzione della giurisprudenza europea e nazionale.

ALESSANDRA ALBANESE, professore associato di Diritto Amministrativo, Università degli Studi di Firenze, consulente Anpas

 

Il caso Liguria

ROBERTO DAMONTE, avvocato in Genova, consulente legale di ANPAS Liguria

 

Il caso Piemonte

CLAUDIO TAMBURINI, avvocato in Firenze, consulente legale di ANPAS nazionale

 

Le risposte delle Regioni italiane alla sentenza della Corte di Giustizia Europea del 2007 sull’accordo della Regione

SIMONE NOCENTINI, avvocato in Firenze


La nuova Direttiva Appalti dell’Unione Europea

DEBORAH RUSSO, professore aggregato di Diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Firenze

 

Il punto di vista dell’Ente pubblico

MARCO VIGNA, referente 118 Assessorato Politiche per la salute Regione Emilia-Romagna

 

Volontariato ed Enti pubblici: aspetti problematici e prospettive di miglioramento

FRANCO DALLA MURA, avvocato amministrativista  in Verona


Ore 12.10 DIBATTITO

Conclusioni di MAURO GIANNELLI, vicepresidente vicario nazionale ANPAS

 


Corriere della Sera - Trasporto sanitario al volontariato, illecito per l’Europa. Anpas: «Non è un giudizio»

 

0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.