Mare, montagna, isole, città d'arte: tante sono le destinazioni possibili per trascorrere una settimana di vacanze e volontariato presso una pubblica assistenza Anpas.

Un progetto che quest’anno può raccontare una storia in più: la benemerenza cittadina di Falconara a Giovanni, volontario di una pubblica assistenza di Somaglia (Lodi), che da 15 anni trascorre le sue vacanze facendo il volontario con la Croce Gialla di Falconara.Una esperienza che lega storie di persone e di pubbliche assistenze, accoglienza e ospitalità: questo vuol dire fare volontariato e vacanze in una pubblica assistenza Anpas. L'ospitalità in cambio di servizi (di pronto soccorso o trasporto ordinario) per conto dell'associazione ospitante ma anche per condividere momenti di cultura e divertimento. Tutto questo beneficio delle comunità locali che, spesso nei periodi estivi, vedono incrementare le esigenze e i bisogni della cittadinanza.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
Ecco le opportunità dell'anno 2015

Volontariato e Vacanze 2014

La storia - la benemerenza di Falconara a Giovanni, volontario di Lodi
A Falconara l’idea di far venire altri volontari provenienti da associazioni Anpas a fare servizio d’estate, era venuta nel 1999, ci piaceva l’idea di offrire ospitalità e luoghi incantevoli (dalla baia di Portonovo alle spiagge di velluto) chiedendo in cambio qualche ora di servizio sulle nostre ambulanze, sull’automedica o sul gommone di soccorso.
Uno tra i primi a partecipare fu proprio Giovanni Granata, volontario Anpas di Somaglia, in provincia di Lodi che dimostrò da subito spirito di integrazione con i volontari della Croce Gialla di Falconara e, soddisfatto per la bellissima esperienza in riva al mare, cominciò a tornare ogni anno a Falconara.
Lo scorso 25 Maggio, dopo 15 anni ininterrotti in cui Giovanni Granata è sempre ritornato ogni estate a Falconara con la sua divisa lodigiana, il Sindaco di Falconara Marittima Goffredo Brandoni lo ha voluto premiare con una benemerenza per il suo impegno in Croce Gialla e per il suo attaccamento alla città. Tanto che, oltre ad essere milite della nostra Croce Gialla, Giovanni ama la spiaggia di Falconara e adora i «moscioli» nostrani (accompagnati a del buon verdicchio) ed ha un mucchio di amici con cui ormai parla un perfetto dialetto falconarese.
Presto una benemerenza arriverà anche a Emanuela Bassi della P.A. di Casalpusterlengo, anche lei assidua frequentatrice della P.A. Croce Gialla di Falconara e non solo d’estate.
Aspettiamo tanti altri volontari a fare servizio, anche in spiaggia a bordo dei due quad di soccorso e assicuriamo tanto divertimento e bei posti nel cuore delle Marche. 

 

Per segnalazioni di nuove pubbliche assistenze o per raccontare una esperienza: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.