OST questo sconosciuto, quando mi hanno presentato il modello di lavoro ho capito che il motivo trascinante era mettersi in gioco, cosa che facciamo ogni volta che usciamo in ambulanza (ci mettiamo in gioco): mi è piaciuta molto,  avevo solo una “paura” cioè che la partecipazione non fosse attiva. Mi sbagliavo, fin dal momento della cup song tutto ha funzionato alla meraviglia: addirittura due cerchi concentrici di volontari di tutte le età che in poco tempo sono riusciti nell’impresa.

Nel nostro gruppo, ma altrettanto negli altri, c’è stato un continuo ricambio di volontari ed una partecipazione costante: tutti davano il loro contributo per cercare di migliorare il nostro movimento.

Questo tipo di interlocuzione costante, il mettere tutti i volontari sullo stesso piano, ha permesso di raggiungere, grazie a tutti dei magnifici risultati.

Un grazie a tutti i volontari che hanno partecipato, e alla direzione di ANPAS che ha usato un metodo altamente democratico per iniziare il percorso che porterà al Congresso Nazionale e alla gestione del movimento nei prossimi quattro anni.

Spero di riuscire a portare questa magnifica esperienza anche nelle associazioni della mia regione.

Ancora una volta ANPAS si è dimostrata una grande scuola di democrazia partecipata coinvolgendo tutti i volontari che volevano contribuire alla crescita del nostro movimento. W l’ANPAS.

- di Giorgio Gasparini 

Ost Anpas 2014

 

 


 
 

 

 

Torna a Laboratoro Pontassieve #ostanpas14

Per seguire i lavori in diretta su twitter #ostanpas14

Approvazione del Bilancio 2013: scarica e consulta il bilancio economico e il bilancio sociale

L'assemblea nazionale - Vedi pagina

OST - Open space tecnlogy: i tavoli di lavoro  


Pensieri e parole di partecipazione

La libertà è una forma di disciplina.
Difendere il diritto alla disobbedienza
Bravi tutti. Angela grazie per il gioco, anche quello serve
Parlare, comunicare, partecipare … “la libertà è partecipazione” (Gaber)
L’orgoglio e l’emozione di “Essere Anpas”
Libera”mente” ci siamo confrontati … è dura precisare cosa vuoi essere e fare … ma l’OST è una bella pratica
Condividere le proprie idee nel movimento, ma soprattutto con voi non è solo democrazia ma sentire una libertà interiore che mi aiuta a sentirvi vicini. Grazie
Esperienza positiva, tante idee per crescere insieme
Bene!! Nuovo modo di discussione, speriamo che sia molto produttivo per il futuro. Andiamo avanti …
Esperienza positiva. Stanco ma soddisfatto (solo 2 gruppi!!)
Gestione del dibattito eccellente! Stimolante! Critiche spesso rese costruttive … faticosissimo! Spero di ripetere l’esperienza. Bravi!
Sempre un piacevole momento stare con gli amici di Anpas, perché non siete colleghi ma amici!!
Nuova esperienza favolosa! Grazie a tutti!
Assemblea ricca e stimolante. Ottima metodologia ed organizzazione. Grazie
Sono fiero di aver partecipato
Grazie 1000. Giorni indimenticabili! A presto
Innanzitutto, grande idea quella di questo “quadernetto del pensiero” e sempre grazie a tutti per la partecipazione, l’ospitalità, la simpatia dimostrata!
W l’OST, W l’Anpas … coriacea e convinta. Vi voglio bene!

 


La galleria fotografica dei gruppi di lavoro

 

 

 DOCUMENTI:

 

LE PUBBLICHE ASSISTENZE, LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E IL TERZO SETTORE

- documento di apertura

- report finale

 

LE PUBBLICHE ASSISTENZE NELLO SCENARIO EUROPEO E INTERNAZIONALE

- documento di apertura

- report finale

 

LE PUBBLICHE ASSISTENZE, SCUOLE DI DEMOCRAZIA

- documento di apertura

- report finale

 

L'IDENTITA' SOCIALE E SOLIDALE DELLE PUBBLICHE ASSISTENZE

- documento di apertura

- report finale


LE PUBBLICHE ASSISTENZE E LO SVILUPPO DEL MOVIMENTO

- documento di apertura

- report finale



 

0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.