Omofobia, Pregliasco (Anpas): Terribile il suicidio del ragazzo di Roma, ora auspichiamo un miglioramento della legge al Senato

Roma 28 ottobre – «Il suicidio del ventunenne di Roma è una tragedia che impone a tutti noi una maggiore attenzione nei confronti dell'omofobia», dichiara Fabrizio Pregliasco, vicepresidente Anpas. «Auspichiamo che il Senato discuta presto la legge contro l’omofobia e la transfobia migliorando, anche grazie all’esperienza delle associazioni gay, lesbiche e trans, il testo licenziato dalla Camera dei Deputati, in modo da rispondere con efficacia a questi fenomeni», continua Pregliasco.

«Siamo a disposizione, con i nostri volontari e le nostre strutture, a sostenere famiglie, scuole, istituzioni pubbliche e associazioni nella lotta a qualunque tipo di discriminazione nel rispetto dell'articolo 3 della nostra Costituzione che recita: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese"».

 

Pregliasco

 

0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.