7. LA RIFORMA SANITARIA

 

 

 

7_-_petrucci_1

 

 

 

Lettera di Patrizio Petrucci del 10 aprile 1980 al presidente della Repubblica Sandro Pertini nella quale, dopo una premessa sul ruolo storico che la pubblica assistenza ha giocato anche in ambito sanitario sino all’avvento del fascismo, passa a considerare il moto sessantottino di «riappropriazione della difesa della salute nei luoghi di lavoro» che spinse l’associazionismo ad «assumere poi un proprio ruolo per il varo della legge di riforma sanitaria». Tale problematica sarà al centro del tema del 34° Congresso nazionale di Firenze del giugno 1980. - scarica in pdf

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.