20 luglio 2016 - Sono state più di 4700 le domande presentate da ragazzi e ragazzi per il bando Servizio Civile 2016, con scadenza 8 luglio, per accedere ai 2549 posti disponibili pubbliche assistenze Anpas. Sono iniziate già in questi giorni le selezioni (vedi i criteri per la selezione): i progetti finanziati infatti si svolgeranno in 605 sedi in 16 regioni d'Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto). A questi si aggiungono altri progetti presentati direttamente alla Regione o alla Provincia Autonoma da pubbliche assistenze della Valle D'Aosta e della provincia di Bolzano.

La carovana delle ambulanze di Piacenza


Riportiamo il comunicato stampa CNESC 

Bando 2016: tante domande per il Servizio Civile ma...

L'8 luglio sono scaduti i termini, prorogati dall'iniziale termine del 30 giugno, per presentare domanda per il servizio civile. Alle organizzazioni della Cnesc sono pervenute oltre 35.000 domande per i 15.000 posti di servizio civile in Italia e quasi 1.800 domande per gli oltre 600 posti all'estero. Un buon risultato, quasi in linea con gli anni passati, del quale ringraziamo i giovani che hanno manifestato interesse nei nostri confronti. Eppure sarebbe un errore non riflettere sul perché a fine giugno la situazione si profilasse ben diversa.

Il 2 giugno del Servizio Civile alla Camera dei Deputati

Abbiamo fatto alcune ipotesi, che mettiamo a disposizione di tutti, in una fase in cui il numero delle domande continua a superare largamente i posti messi a bando:
- raccogliere le domande nel mese di giugno, mese di inizio delle vacanze, di esami di maturità, di sessioni universitarie è un rischio che il SCN non può permettersi, tanto più quando le graduatorie definitive erano pronte dal 12 aprile;
- i danni prodotti in alcune Regioni dal Servizio Civile di Garanzia Giovani si sono tradotti in calo delle domande da parte dei giovani;
- il continuo susseguirsi di bandi per presentare domanda, può aver portato alcuni giovani a prendere sottogamba la scadenza;
- il frastuono mediatico di eventi drammatici accaduti nelle ultime settimane hanno ridotto l’impatto della campagna di comunicazione promossa dal Dipartimento.
La strada dei giovani verso il servizio civile universale è ancora lunga.


Il sito CNESC Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile 

Il grazie ai volontari del bando 2015

 


0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.