Il progetto cuore al Centro: il servizio civile di Eleonora, volontaria Croce Bianca Teramo

Il cuore al Centro.
Si, il cuore si trova esattamente al centro del torace, palpita sopra il diaframma e tra i due polmoni. 

Rappresenta il fulcro da cui parte la vita, attraverso il respiro, e da forma e sostanza ad ognuno di noi.

Il cuore al centro come simbolo di forza e di rinascita, come motore del mondo. Il cuore per l’Italia offesa, un cuore generoso e arancio.
Io, Eleonora, volontaria del Servizio Civile Nazionale per il progetto Il Cuore al Centro, ho sentito il mio cuore battere forte ogni giorno, ho percepito la bellezza di quanto mi è stato regalato facendomi parte di questo progetto.
ANPAS mi ha dato la possibilità di vivere il Servizio Civile nel modo più bello che potessi mai desiderare, tra ambulanze, pulmini e tende di protezione civile. La mia pubblica assistenza Anpas, la Croce Bianca Onlus di Teramo, è stata la mia casa, il luogo dove ho potuto vivere quotidianamente la spensieratezza, l’allegria e il dolore delle persone che avevo l’onore di aiutare.
Un luogo unico, ricco e nobile perché pieno di umanità, variegato, esilarante e sincero. I volontari che mi hanno accompagnata sono stati ispirazione e appoggio, la verità che trasmettono nel soccorrere le difficoltà mi ha fatto sentire parte di qualcosa di grande.
Sono volontaria da 8 anni, ma forse oggi, dopo l’ultimo anno, posso dire di esserlo veramente. ANPAS mi ha cresciuta sotto la sua ala, e io finalmente, con il cuore al centro, palpitante e arancione, ho imparato a volare.

Eleonora Ioannacci, Volontaria Servizio Civile Croce Bianca Teramo.

 

Servizio civile: la formazione a L'Aquila
0
0
0
s2sdefault

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.