1 dicembre - Nei giorni scorsi, dal 15 novembre al 20 novembre Anpas ha partecipato, come uno di sei enti italiani e altri enti europei, ad una visita studio sul Servizio Volontario Europeo in Palestina.

Nablus, Balata Camp

 

La visita, organizzata da Salto Youth Euromed e Agenzia Nazionale per i Giovani, era finalizzata a conoscere altre associazioni che fanno Servizio Volontario Europeo (SVE), per costruire relazioni, scambiare idee e, in futuro, volontari. 

 

In questa occasione Anpas ha incontrato anche Hamdan, amico di Anpas dal 2012, quando venne al meeting di Bari, dove i ragazzi del mediterraneo si erano incontrati per gettare dei semi, costruire dei ponti nel Mare Nostrum.

 

In Palestina ci sono progetti SVE da molti anni, ma dal 2014 le organizzazioni hanno dovuto accreditarsi. Molte associazioni hanno fatto formazione, ma si sono rese conto di avere un network ristretto. I partecipanti alla study visit hanno incontrato varie associazioni: il Community, Development and Continuing Education Institute, un’associazione che ha sede dentro l’Università di Betlemme, poi lo Students’ Forum Institute, un’organizzazione che promuove la partecipazione attiva dei giovani alla vita politica del paese. A Nablus il gruppo ha visitato il Balata Refugee Camp e tre associazioni nello Yafa Center: Yafa Cultural Center, Human Supporters Association e Hayat Center for Civil Society Development. 

 

Lo Yafa Center è un centro culturale, che organizza attività artistiche, musicali, sportive, culturali e corsi di formazioni per e con i giovani del campo profughi. Possono ospitare due Sve per volta, hanno una guest-house nel centro per far dormire i volontari. Accolgono volontari Sve fino a 12 mesi.

 

Il gruppo ha conosciuto anche l’associazione Human Supporters che può ospitare fino a due SVE alla volta: formata da un gruppo di paramedici nel 2002, dopo la Seconda Intifada, per dare assistenza a bambini e ragazzi traumatizzati, oggi organizza campi estivi, corsi di lingue, supporto scolastico, workshop su diritti umani, salute e ambiente per i ragazzi.



Sve in Anpas

Parti con Anpas

Referente SVE per Anpas: Annalisa Bergantini Tel. 06/69.20.22.30 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

 

BetlemmeCommunity, Development and Continuing Education Institute (CDCE)Palestine Ahliya University College (PAUC)Students’ Forum Institute

 

Nablus: Yafa Cultural CenterHuman Supporters AssociationHayat Center for Civil Society Development

 

HebronAssociation d'échanges culturels Hebron-France

 

Enti Europei accreditati SVE partecipanti

 

Jugend:info NÖ (Austria) http://www.jugendinfo-noe.at/content/

 

Concordia Normandie-Maine (Francia) https://www.concordia.fr/

 

ADIF TV (Francia) http://www.adif-interculturalite.eu

 

Project Yatra (Paesi Bassi) http://www.projectyatra.nl/

 

SIRF/Karvak (Turchia) http://www.karvak.com/

 


Erasmus+ online

www.erasmusplus.it

Twitter @EuErasmusPlus

Facebook Erasmus+

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.