Cerca

Cerca
Close this search box.

Bullismo virtuale, problema reale. Come riconoscere bullismo e cyberbullismo

È stato presentato venerdì 1 giugno 2018 ad Acri (CS) il convegno “Bullismo virtuale, problema reale. Come riconoscere bullismo e cyberbullismo”. Per Anpas Nazionale ha partecipato Carlo Castellucci, vicepresidente Anpas.

 

Acri, 1 giugno: l'ASPA contro il cyberbullismo

Anche quest’anno la pubblica assistenza “A.S.P.A.” di Acri si impegnerà nell’attuazione di un progetto cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dal titolo “IN-DIPENDENCE DAYS 2”, nell’ambito della direttiva 266/91, annualità 2016. 

Il progetto avrà durata di un anno, dal 26/10/2017 al 25/10/2018 e coinvolgerà le classi prime, seconde e terze frequentanti gli istituti di istruzione superiore del territorio acrese. Le tematiche che verranno affrontate saranno: promozione della cultura e del volontariato, legalità e corresponsabilità, prevenzione e contrasto delle dipendenze, incluse la ludopatia , il gioco d’azzardo ed il cyberbullismo. Quelle sopra elencate risultano essere tematiche di grande attualità e rilevanza su cui è necessario soffermarsi per educare i giovani al rispetto degli altri e della società. Il progetto affronta questi temi tramite metodologie alternative rispetto alle classiche lezioni frontali. Ad oggi, infatti, è stato largamente usato il lavoro di rete, della tecnica della peer- education e approfondimenti sul cyberbullismo.

 

Acri, 1 giugno: l'ASPA contro il cyberbullismo

È stata realizzata una app contro il cyberbullismo e un cortometraggio dove i ragazzi, insieme all’equipe di progetto, mostrano ai pari e alla comunità in generale le conseguenze dell’abuso di sostanze che creano dipendenza e di un uso errato di internet, come anche le conseguenze prodotte dal cyberbullismo sulle vittime e mostrando le tecniche di primo soccorso e prevenzione nel caso si verificassero questi fenomeni. 

La galleria fotografica


Anpas contro bullismo, cyberbullismo, sexting – Vedi anche il progetto Digito Ergo Sumus


 

Torna in alto