Cerca

Cerca
Close this search box.

La Befana della Gioia ha fatto la sua consegna!
Ancora una volta la Befana della Gioia ha portato a termine la sua missione! I giocattoli sono stati consegnati a L’Aquila e a Roma! 

Dopo settimane di intense raccolte, la collaborazione fra la Scuola di Pace di Italo Cassa (la sua Befana della Gioiaha raggiunto la 17° edizione) e varie realtà del mondo del Volontariato ha dato i suoi frutti e sono state quindi predisposte, due giornate di consegna dal significato molto profondo: il 5 gennaio all’Aquila e la seconda il 6 gennaio presso alcune realtà del territorio romano.

Due giornate diverse che hanno vistoprotagonisti i bambini di tutte etnie con i loro sorrisi che ci hanno profondamente scaldato il cuore!

La befana della gioia (APC Monterosi)

 

Il 5 gennaio è stata effettuata, per il quarto anno consecutivo, la distribuzione presso la tensostruttura di Piazza Duomo all’Aquila. Qui, in una piazza gremita di gente e con la piacevole sorpresa di trovare una zonarossa alquanto ridotta rispetto allo scorso anno, si sono ritrovati i mezzi della Scuola di Pace, delle associazioni diProtezione Civile ed i motociclisti aderenti all’iniziativa. Rilevante il successo e la partecipazione dei bambini che,complice anche la bellissima giornata di sole, in poche ore hanno ricevuto migliaia di giocattoli.
Il 6 gennaio la carovana si è spostata a Roma dove i mezzi della Befana della Gioia ed i mezzi delle associazionidi Protezione Civile hanno fatto tappa prima al Parco dell’Almagià nel popoloso quartiere di Torpignattara dove la consegna ha avuto un notevole successo per la numerosa partecipazione della popolazione di culture diverse. A tale appuntamento hanno partecipato anche Ludovica Valori e Paolo Camerini (del gruppo musicale Nuove Tribù Zulu) che hanno voluto, ancora una volta, essere con noi per questo importante appuntamento! 

La befana della gioia (APC Monterosi)

La raccolta, che da oltre 10 anni vede protagonista il Motoclub CIZ MATAN nella provincia di Viterbo, dal 2009 s iè avvalsa anche della collaborazione della Protezione Civile con APC Radio e Non Solo Monterosi e per le feste2012/2013 ha visto allargare la partecipazione anche ad altre realtà del mondo del volontariato della ProtezioneCivile. Infatti hanno prontamente risposto all’appello oltre a APC RNS Monterosi (che ormai funge da coordinatricedelle associazioni di protezione civile) anche i volontari della Protezione Civile di Fabrica di Roma, della ProCivdi Viterbo, della COPCEA di Castel Sant’Elia, di Sicurezza Sociale ONLUS e di Radio e Non Solo Roma che hannoorganizzato fin dai primi di dicembre dei punti di raccolta sul territorio viterbese e romano. Ancora una volta hannodato il loro prezioso e fattivo contributo i bikers del Christian Motorcyclists Association Italy (CMA) e l’associazioneSalvamamme che seppur in periodo di profonda crisi, ha voluto essere partecipe di questo evento a favore deibambini.

 

Doverosi i ringraziamentianche per la partecipazione del Comitato di Quartiere di Torpignattara che ha allietato piacevolmente i nostri momenti.
Nei prossimi giorni continuerà ancora la distribuzione in altre realtà del territorio laziale e per tutti l’appuntamento èall’edizione del prossimo anno!

 

 

Il sito dell’APC Monterosi

L’APC Monterosi su Facebook e su Twitter

 

 

 

Torna in alto