Cerca

Cerca
Close this search box.

Per i volontari della pubblica assistenza Grottaminarda “Befana” e il “Centro Padre Pio” sono sinonimi ormai da anni. La storia inizia con quelli che avete conosciuto come “Presepi solidali”, ricorderete che il ricavato delle vendite viene usato per “la befana” agli ospiti del centro Padre Pio. In questi giorni i volontari hanno acquistato, confezionato e diviso per sesso all’incirca 100 regali. Al centro ci sono dai nonnini ai giovani con gravi patologie fisiche o psichiche.

 #laltronatale Grottaminarda  - La befana dei volontari

Ogni anno, in una data compresa tra il 3 e il 6 gennaio, il centro ospita Anpas e parrocchia per la funzione religiosa, scarto dei regali e qualche chiacchiera familiare, negli anni migliori avevamo anche il vestito di babbo natale.

Ho ascoltato la funzione distrattamente ma durante l’omelia il prete ha detto che bisogna incrociare lo sguardo con la sofferenza per incontrare Dio, e adesso Dio non me voglia, ma io lo sguardo voglio incrociarlo in un sorriso: quello di Elia che con la sua trousse di trucchi, mi guarda soddisfatta e mi dice maliziosa  “io sono come te, mi piace quello che piace a te” .

 

#laltronatale Grottaminarda  - La befana dei volontari

 

di Rosanna Morelli

#laltronatale Grottaminarda  - La befana dei volontari


Sito internet: www.pagrottaminarda.it e-mail: info@pagrottaminarda.it

 

PRESEPI Grottaminarda

 

 

 

Torna in alto