Anpas all'inaugurazione di Padova Capitale europea del volontariato 2020

Anpas all'inaugurazione di Padova Capitale europea del volontariato 2020: Mattarella «Voi volontari contribuite a rendere migliore l'Italia».

Mattarella Padova

7 febbraio 2020, Padova. Si è svolta oggi la cerimonia di inaugurazione di Padova Capitale europea del Volontariato 2020. Tema dell'evento: Ricuciamo insieme l’Italia. 

L’evento di apertura che convoca il volontariato, il mondo della solidarietà e tutte le componenti sociali ha visto la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

«Voi volontari contribuite a rendere migliore l'Italia» ha esordito il presidente della Repubblica, che ha poi proseguito «I volontari sono divenuti, in questi decenni, veri e propri corpi intermedi della Repubblica, pronti all’intervento di urgenza, impegnati nelle ricostruzioni, nel rammendo delle lacerazioni patite dalle popolazioni, delle ferite presenti nel tessuto sociale. Il volontariato è una energia irrinunziabile della società. Un patrimonio generato dalla comunità, che si riverbera sulla qualità delle nostre vite, a partire da quanti si trovano in condizioni di bisogno Commette un errore chi pensa che l'impegno volontario, e i valori che esso trasmette appartengano ai tempi residuali della vita e che non incidano sulle strutture portanti del nostro modello sociale»

Il presidente Mattarella ha poi parlato dell'approvazione della legge sul Terzo Settore «L'augurio è che quest'anno si proceda nell'approvazione della legge sul terzo settore coinvolgendo i protagonisti».

Sui giovani e sul servizio civile: "Ai giovani si parla anche attraverso gli esempi e la coerenza dei comportamenti. E parlare ai giovani, coinvolgerli, renderli responsabili è lungimirante. Il Servizio Civile può aiutare a ricucire l’Italia: auspico che si riduca sempre più il divario tra i giovani che chiedono di partecipare e quelli che lo riescono a fare” 

Il ricordo poi di Silvia Romano "Parlando di testimonianza, desidero ribadire qui l’apprensione per le sorti di Silvia #Romano, la giovane rapita in Kenya mentre svolgeva la sua opera generosa di solidarietà e di pace".


Il commento dalla CNESC

"Siamo grati al Presidente della Repubblica per il richiamo puntuale al Servizio Civile Universale e al suo concorso alla ricucitura della coesione sociale e della crescita di civismo e di solidarietà, che ha fatto oggi a Padova, scelta nel 2020 come capitale europea del volontariato. Ogni anno decine di migliaia di giovani chiedono di parteciparvi, le organizzazioni accreditate, del Terzo Settore e pubbliche, propongono validi progetti di impiego. Queste generosità sono vanificate dalla crescente scarsità di risorse pubbliche, in primo luogo statali. Siamo certi che il Ministro Spadafora, delegato al SCU, che sappiamo attivamente impegnato, farà di tutto per ridurre lo scarto fra generosità e risorse disponibili" dichiara Licio Palazzini Presidente della CNESC

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.