Coronavirus, #iorestoacasa. Anpas continua ad operare per Italia zona protetta

Coronavirus: Restare a casa, Anpas continua ad operare per Italia Zona Protetta

89318847 3099469560085105 2509172245679570944 o

Restare a casa non è uno slogan ma un atto concreto per fermare il coronavirus. Noi ci siamo formati e ci proteggiamo, ma continuiamo a impegnarci come volontari e volontarie, operatori e operatrici di soccorso e di protezione civile. Noi ci siamo.

Cosa dice decreto #iorestoacasa

Il vademecum del Ministero della Salute "Cosa fare in caso di dubbi", realizzato dal Ministero della Salute e  http://bit.ly/VademecumISS
#COVID2019 #COVID19italia

 

- Le istruzioni di IRC su rianimazione in caso di COVID https://www.ircouncil.it/per-il-pubblico/coronavirus-2/ 
- La mappa del Dipartimento di Protezione Civile http://arcg.is/C1unv

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020

L'impegno di Anpas

A oltre un mese dall'inizio dell'impegno dei volontari Anpas in tutta Italia per contenere rischio sanitario proveniente dal contagio del coronavirus, alla protezione civile, sono stati più di 1000 i volontari Anpas coinvolti a livello nazionale nelle sale operative, nei call center e nelle unità di crisi delle regioni, negli aeroporti, nell'allestimento delle tende per i pre-triage negli ospedali.

Coronavirus Anpas

Un intervento in sinergia con la task force del Ministero Salute, Enti locali e dipartimento della Protezione Civile che, oltre al lavoro delle singole pubbliche assistenze Anpas sul territorio, ha visto a livello nazionale anche l'istituzione, la settimana scorsa, dell'Unità di Crisi Anpas.

Oltre alla condivisione dei vari protocolli con le aziende sanitarie locali, fin dall'inizio dell'emergenza Anpas è impegnata in un costante presidio di tutela della sicurezza e la salute dei volontari e degli operatori operatori attraverso formazione, anche a distanza, riguardante i dispositivi di protezione individuale. Le misure sono state ulteriormente rafforzate in questi giorni soprattutto per chi si trova o si è trovato nei pressi delle aree rosse e gialle. Oltre ad essere un obbligo normativo, infatti, la tutela della sicurezza e la salute dei volontari è punto fondamentale delle attività promosse da Anpas.

 

 

0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.