La ricetta dell'Ecosagra della Pubblica Assistenza di Pisa, 8-17 luglio

Si svolgerà dall’8 al 17 luglio 2016 l’ecosagra dei sapori pisani organizzata dai volontari dalla Pubblica Assistenza di Pisa che quest’anno festeggia i suoi primi 130 anni di attività. Una festa del volontariato ecologica giunta, quest’anno, alla tredicesima edizione, a Pisa, in via Italo Bargagna. Ogni sera musica, laboratori, giochi per bambini e ristorante.

Cosa rende eco l’Ecosagra
Con l'adozione da parte di Anpas del protocollo Rifiuti Zero, la pubblica assistenza di Pisa ha deciso di fare della sua sagra un evento che rispettasse le regole della strategia Rifiuti Zero: tavola piatti, bicchieri e posate saranno compostabili. Anche al bar l’occorrente per caffè e bicchieri della birra sono compostabili e quindi smaltitili nell’umido. Acqua e vino viene servito in brocche di vetro che laviamo con detersivi ecologici. In tutta la festa ci saranno isole ecologiche con tanto di spiegazioni in cui potrete smaltire ogni rifiuto collaborando ad una raccolta differenziata corretta.

Eco sulla tavola: posate biodegradabili e computabili realizzate in biolastica (materBi), ciotole, piatti, bicchieri e vaschette biodegradabili e computabili, realizzate in polpa di cellulosa ecologiche al 100%

Eco dietro le quinte: detersivi e detergenti per piatti, pavimenti e multisuperfici di origine naturale a base di tensioattivi di origine vegetale, 100% biodegradabili e in contenitori riutilizzabili, sacchi per rifiuti in bioplastica, biodegradabili e compostabili

Sai quanti giochi puoi fare riciclando una bottiglia di plastica o una lattina usata? All’Ecosagra ci saranno anche laboratori di riciclo creativo per bambini e tante attività per la sensibilizzazione sul tema dei rifiuti.

Cos'è Rifiuti Zero

Dall'esperienza Anpas in Emilia Romagna in occasione del terremoto 2012, Rossano Ercolini (vincitore del Goldman Environmental Prize) descrive i dieci passi della strategia rifiuti zero: separazione alla fonte, raccolta porta a porta, compostaggio, riciclaggio, riduzione dei rifiuti, riuso e riparazione, tariffazione puntuale, recupero dei rifiuti, centro di ricerca e riprogettazione, azzeramento rifiuti

 

Perché la festa del volontariato? Perché il volontariato, in ognuna delle sue forme, è una ricchezza per tutti noi. Perché essere volontari è bello e vogliamo dirlo. Perché ci piace stare insieme e festeggiare con tutta la città.

Perché dei sapori pisani? Perché siamo a Pisa dal 1886. Perché siamo cittadini pisani al servizio dei pisani. Perché crediamo in una comunità che guarda ai bisogni di sé stessa. Perché vogliamo valorizzare ciò che abbiamo in comune. Perché la cucina è cultura

 

 


Il programma

Venerdì 08 Luglio
dalle 19 Mercatino dell'Associazione "OCCHIO DEL RICICLONE TOSCANA"; alle 22:30 esibizione della scuola di ballo Compagnia MARI POSAS FLAMENCO
Orchestra Max e Barbara

Sabato 09 Luglio
dalle 18 Raduno del VESPA CLUB
Orchestra Sissi e la Musicallegria

Domenica 10 Luglio
accoglienza dei BAMBINI SAHARAWI
Trio Il sentiero del cuore

Lunedì 11 Luglio
Ore 18: Consiglio Generale dell'Associazione
Trio Melody

Martedì 12 Luglio
Ore 22:30 Scuola di Ballo Ciclone Latino
Duo Mary Live Song

Mercoledì 13 Luglio
ore 20 cena dei DONATORI DI SANGUE del gruppo Anpas - Pubblica Assistenza Pisa
New Lovers

Giovedì 14 Luglio
ore 18 TORNEO DI BURRACO in collaborazione con la REACH ITALIA ONLUS"
21 OPEN SPACE MUSIC Musica dal vivo a cura dei centri aggregativi della Coop. Arnera e Società della Salute Pisana

Venerdì 15 Luglio
ore 18 Bancarelle dell'Associazione BAGNI CREA "Lavori con filo e cucito""
Trio Patty Gi

Sabato 16 Luglio
ore 18 ADULTI E BAMBINI ABBRACCIANO IL PARCO, in collaborazione con Legambiente"
Trio Enzo Real Band

Domenica 17 Luglio
Chiusura festa, premiazioni Lotteria
Orchestra Dilva

0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.