Cerca

Cerca
Close this search box.

I marsi: gli scenari del soccorso, la sfilata per le vie di Avezzano

Avezzano, 26 settembre. Seicento volontari provenienti da Abruzzo, Lazio Toscana, Umbria, Veneto, Marche, Piemonte, Liguria e Lombardia, 80 associazioni,105 mezzi. Questi i numeri dell’esercitazione organizzata ad Avezzano nel centenario del terremoto della Marsica da Anpas Abruzzo e Anpas Lazio “I marsi 2015”.

 

#imarsi

 

Tanti gli scenari di soccorso organizzati per i volontari che hanno toccato altri comuni della Marsica e che hanno riguardato l’evacuazione di scuole, scenari di soccorso in una stazione ferroviaria, in una cava, in un bosco, con volontari di protezione civile, soccorritori, cinofili, l’ordine dei Geologi d’Abruzzo.

 

 #imarsi

La ludoteca di Anpas Lazio. Nel corso di uno degli scenari è stata presentata, a piazza Risorgimento, la ludoteca interamente gestita dal team dello psicosociale di Anpas Lazio. “Abbiamo fatto conoscere la realtà delle strutture protette a 400 alunni, 18 sezioni, 40 insegnanti del liceo classico “F. Torlonia” più tutti i passanti incuriositi che affollavano la piazza. Abbiamo mostrato le attività che coinvolgono gli ospiti della struttura, dai giochi con la pasta di sale per i più piccoli alla pittura sul viso per i più grandi, passando per la Clown Terapia e la Pet Therapy grazie anche alla partecipazione del gruppo cinofilo di Lilla Onlus” ha detto Valentina Montanari. ”Un primo ingresso è stato fatto, c’è sicuramente ancora molto su cui lavorare ma è grazie a queste occasioni che riusciamo a trovare gli strumenti e le opportunità per crescere insieme e migliorare sempre di più”.

    

 

#imarsi

Nel pomeriggio, a Civitella Roveto, è stato presentato il libro di Gerardo Severino “Le fiamme gialle nei giorni del terremoto della Marsica“. All’incontro era presente Fabrizio Pregliasco che ha ricordato l’importanza della memoria per prevenire le emergenze future.

Nel pomeriggio poi la sfilata per le vie del centro di Avezzano con tutti i protagonisti della sette giorni ad Avezzano.

 

Vincenzo Carlini, presidente di Anpas Lazio: “È stato un evento importante per i volontari del nostro comitato, così come quello dell’Abruzzo. Abbiamo fatto vedere che siamo capaci di fare grandi cose per far star bene gli altri e star bene noi stessi”.

 

Serafino Montaldi, presidente di Anpas Abruzzo, ha sottolineato la collaborazione condisione con le istituzioni: “Abbiamo colori diversi, ma dentro le divise c’è la stessa cosa che è la passino. Lo sguardo della persona che soccorriamo è la nostra ricompensa”. 

#imarsi

I marsi – Nel centenario del terremoto della Marsica, sette giorni di eventi, esercitazioni di protezione civile, convegni, laboratori interattivi e incontri con le scuole, formazione per volontari e istituzioni, test dei piani di emergenza di protezione civile, analisi della Condizione Limite per l’Emergenza (CLE).

 

 

I marsi cartolina

I marsi – La galleria fotografica 


Passa il tempo, trema la terra, ma non la volontà delle genti”
 è il tema che caratterizzerà l’evento, a cento anni dal terremoto, con l’obiettivo di migliorare la resilienza delle comunità che vivono e partecipano sul territorio. Dal montaggio del campo base che ospiterà i volontari (allestito nell’antistadio dello stadio dei Marsi – Avezzano), alla maxiesercitazione che si svolgerà tra la notte di venerdì 25 e sabato 26 settembre, passando per la formazione dei volontari e i laboratori nelle scuole: una macchina organizzativa che lavora a questo evento da circa un anno e che vedrà il momento più rappresentativo sabato 26 settembre con la sfilata per le vie di Avezzano. 

 

Hanno preso parte all’organizzazione: Anpas Abruzzo e Anpas Lazio, Protezione Civile Regione Abruzzo, 118 L’Aquila Soccorso, le amministrazioni comunali di Avezzano, Civita d’Antino, Civitella Roveto, Pescina, Morino, Magliano de’Marsi, Canistro, Vigili del Fuoco, associazioni locali di Protezione Civile/Soccorso Sanit.

 

 

Archivio storico Anpas – Il terremoto della Marsica 1915 e l’intervento delle pubbliche assistenze

 



Created with flickr slideshow.

I marsi 2015 – programma

LUNEDI 21 SETTEMBRE

Mattina – Inizio montaggio campo

– Laboratori a scuola Geologi/INGV

Pomeriggio -Montaggio campo

MARTEDI 22 SETTEMBRE

Mattina – Montaggio campo

– Laboratori a scuola Geologi/INGV

Pomeriggio – Montaggio campo

– Formazione Gruppo di lavoro su C.L.E.

– Formazione COI da parte delle Regione Abruzzo, con comuni Valle Roveto

– Formazione Servizio civile nazionale

MERCOLEDI 23 SETTEMBRE

Mattina – Inizio formazione per volontari Anpas

– Laboratori a scuola Geologi/INGV

Pomeriggio – Formazione per volontari Anpas

GIOVEDI 24 SETTEMBRE

Mattina – Formazione per volontari Anpas

– Laboratori a scuola Geologi/INGV

– Attività: “la scuola incontra Anpas”

(visita dei campi di accoglienza da parte di una scolaresca)

Pomeriggio – Formazione “Segreteria e S.O.N.”

– Briefing truccatori/simulatori

Sera – Formazione “Comunicazione in emergenza ed utilizzo social network” per i volontari Anpas

VENERDI 25 SETTEMBRE

Mattina – Attività: “Anpas incontra la scuola”

– Laboratori a scuola Geologi/INGV

– Formazione “Perfezionamento formatori responsabile di cucina”

Pomeriggio – Workshop organizzato dall’Ordine dei Geologi Regione Abruzzo (OGRA). Partecipa Carmine Lizza, geologo e responsabile protezione civile Anpas.

– Formazione “Perfezionamento formatori responsabile di cucina”

Sera – Esercitazione con scenari notturni

SABATO 26 SETTEMBRE

Mattina/Pomeriggio – Esercitazione operative

Pomeriggio ore 17 – Presentazione del Libro LE FIAMME GIALLE NEI GIORNI DEL TERREMOTO DELLA MARSICA di Gerardo Severino. Partecipa Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas

Pomeriggio ore 19- Sfilata per le vie di Avezzano

DOMENICA 27 SETTEMBRE

Mattina-Debriefing esercitazione e smontaggio campo


Faranpas – l’esercitazione  2014

I briganti del soccorso – l’esercitazione del maggio 2014
Torna in alto