Cerca

Cerca
Close this search box.

La nostra associazione nella giornata del 27 marzo, con il peggiorare della situazione metereologica e l’arrivo di un forte alluvione, si è da subito attivata con il proprio gruppo di Protezione Civile.

Nell’immediatezza si è costruita una sala operativa della Croce Verde per la gestione dell’evento sul territorio comunale di Martinsicuro.

Martinsicuro, l'intervento di protezione civile nell'all

 

Il nostro intervento sul territorio è stato nell’immediato l’utilizzo della pompa idrovora nel sottopasso di Via Bolzano, colma di acqua piovana, ma c’erano altre criticità.

Contemporaneamente nel Comune viene attivato il C.O.C (Centro Operativo Comunale) nel quale viene nominato un rappresentate della P.A. Croce Verde.

Dopo una verifica nelle zone più interessate dall’emergenza, viene notato che il solo intervento della Croce Verde non bastava, è stata interessata la nostra rete regionale dell’Anpas Abruzzo che ha rimediato la disponibilità della P.A. Croce Bianca di Alba Adriatica e la P.A. Corpo Volontari di protezione Civile di Morro D’Oro.

Su richiesta del COC, la Soup della Regione Abruzzo, ha fatto intervenire La P.A. Croce Bianca di Alba Adriatica, ma non i Volontari di Morro D’oro, ma bensì il Corpo Volontari di Protezione Civile di Tortoreto.

Appena arrivate le associazioni, una è andata in appoggio alla Croce Verde mentre l’altra è andata a rilevare i Vigili del Fuoco che stavano smontando la loro postazione in Via del mare.

Con il risolversi del problema di via Bolzano, sia la Croce Verde che la Croce Bianca sono andate in supporto dei Volontari di Tortoreto, in via del Mare, per aiutarli nel loro intervento.

Le operazioni si sono concluse alle ore 24.00 circa e il COC viene chiuso alle ore 00.15 del 28 marzo 2014.

 

 

 

Torna in alto