Cerca

Cerca
Close this search box.

CROCE VERDE MONTEMAGNO FESTEGGIA I 20 ANNI DI FONDAZIONE E INAUGURA LA NUOVA SEDE

montemagnoGrugliasco (To), 18 agosto 2011. La Croce Verde di Montemagno domenica 4 settembre, festeggerà il ventesimo anniversario di fondazione e inaugurerà la nuova sede in via Casale 23 a Montemagno.

La celebrazione dei venti anni della Croce Verde di Montemagno sarà l’occasione per la consegna dei riconoscimenti ai volontari con 5, 10, 15, 20 anni di servizio e ai soci fondatori alcuni dei quali hanno continuato ininterrottamente a dedicarsi alla Croce Verde.

Il presidente della Croce Verde Montemagno, Sergio Fara, nell’invitare la cittadinanza a intervenire numerosa alla festa della pubblica assistenza ha sottolineato l’impegno congiunto di volontari, istituzioni e comunità per il raggiungimento dell’importante traguardo del ventennale. «Ringrazio tutti i volontari – ha detto Sergio Fara – per il sostegno e il contributo apportato in questi anni all’associazione e soprattutto per aver svolto con dedizione migliaia di interventi di trasporto infermi e di soccorso sanitario. Un sincero grazie va ai militi, ma anche al socio benefattore Roberto Francesco i quali, insieme, hanno reso possibile l’acquisto della nuova sede. Una moderna e confortevole struttura dotata di impianto fotovoltaico per il risparmio energetico e di ampi garage per gli automezzi».

 

Il programma della giornata prevede:

alle 9.00 il ritrovo presso la sede dell’associazione, a partire dalle 9.30 il saluto del Presidente, il benvenuto alle consorelle, la premiazione dei volontari e il rinfresco.

Alle ore 11.00 si assisterà alla funzione religiosa celebrata da Don Sergio Accornero presso il campo della Croce Verde Montemagno, al termine si terrà la benedizione della sede e degli automezzi della Croce Verde.

Alle 12.30, si svolgeranno la sfilata di volontari e mezzi e il pranzo alla Cantina Sociale di Castagnole Monferrato.

 

La pubblica assistenza Croce Verde Montemagno, fondata nel 1991, può oggi contare sull’impegno di 86 volontari, di cui 26 donne, di un dipendente part-time e di due ragazze in servizio civile. Nell’ultimo anno ha effettuato quasi 5mila servizi divisi fra prestazioni convenzionate con le Aziende sanitarie locali, servizi d’istituto, servizi di emergenza 118 con una percorrenza di oltre 190mila chilometri. Il parco automezzi è composto da tre autoambulanze, sei mezzi attrezzati per trasporto disabili, un veicolo per servizi socio sanitari e un’auto storica, una Fiat 125.

di Luciana Salato (Anpas Piemonte).

Torna in alto