Cerca

Cerca
Close this search box.

Il neo eletto Consiglio direttivo della pubblica assistenza Anpas Croce Bianca Orbassano, riunitosi l’8 aprile presso la sede sociale di strada Rivalta a Orbassano, ha assegnato gli incarichi conferendo a Luigi Negroni, già consigliere nazionale Anpas e in passato anche membro della Direzione nazionale, la carica di presidenteFrancesco De Gregorio ha assunto il ruolo di vicepresidente e Samantha Ferrariquello di segretario.

Luigi Negroni, succede ad Armando Bussone, è volontario in Croce Bianca fin dai primi anni di fondazione dell’associazione e responsabile nazionale Anpas per il settore adozioni e cooperazione internazionale.

«Ringrazio Armando Bussone – ha detto il presidente Luigi Negroni a margine del Consiglio – per l’ottimo lavoro fin qui svolto e l’impegno di tanti anni di presidenza. Il Consiglio è stato rinnovato con nuovi ingressi che daranno forza e slancio per il futuro della nostra associazione. Ci aspettano numerose sfide, una fra tutte la riforma del Terzo Settore, dove ancora non sono ben delineati il ruolo e la fondamentale importanza del volontariato. Sono contento di presiedere un’associazione come la Croce Bianca che conta quasi 300 volontari e dispone di 27 automezzi fra ambulanze, auto e pulmini per trasporto disabili, grazie ai quali mediamente svolgiamo, ogni giorno, 50 servizi a favore della comunità. Auguro a tutti buon lavoro».

La Croce Bianca Orbassano fa parte dell’Anpas (associazione Nazionale pubbliche assistenze) il cui Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.327 militi (di cui 3.227 donne) e 359 dipendenti che, con 389 autoambulanze, 138 automezzi per il trasporto disabili, 231 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 4 imbarcazioni e 26 unità cinofile svolgono annualmente 406.084 servizi con una percorrenza complessiva di 13,5 milioni di chilometri.

51°Congresso Anpas

Torna in alto