Cerca

Cerca
Close this search box.

 

Il Comitato Regionale Anpas Umbria sarà impegnato dal 26 al 29 settembre a PRIMIDITALIA festival dei Primi Piatti che si svolgerà nel centro storico di Foligno.
I volontari delle pubbliche assistenze, primi in solidarietà, animeranno il VILLAGGIO DELLA BONTA’, il villaggio più buono de I primi d’Italia 2013, dove la bontà non si ferma solo al sapore deciso della pasta e degli ingredienti d’eccezione ma arriva anche al sentimento e all’altruismo.
Il ricavato sarà finalizzato all’acquisto, da parte di Anpas Umbria, di attrezzature sanitarie indispensabili per la gestione dell’emergenza.

Primi d'Italia: il premio a Giovanni Anversa

 

Orari:
Giovedì 26 16:00 – 23:00
Venerdì 27 16:00 – 23:00
Sabato 28 10:00 – 23:00
Domenica 29 10:00 – 21:00

 

Nella serata di venerdì 27 settembre Anpas ha promosso, nell’ambito del festival, il concerto di ANNALISA BALDI E GLI ZERO IN CONDOTTA. Per l’occasione sarà presnete anche il presidente nazionale Anpas Fausto Casini.


 

Una tentazione, un piacere, una gratificazione, un’occasione di convivialità… la pasta è tutto questo, ma anche molto altro, perché il primo piatto, simbolo della tradizione gastronomica italiana, apre le porte a riflessioni di carattere culturale, economico, sociale, ma anche medico ed educativo.
Nei suoi quindici anni di vita, il Festival ha percorso tutte queste strade, in nome della filosofia che ha animato e reso unico questo festival rispetto alle molte altre manifestazioni di carattere analogo. Negli anni, il progetto si è evoluto, rafforzato, ramificato ma senza mai tradire la sua specificità, tutta racchiusa nella parola “qualità”. Gli chef stellati più affermati – da Gianfranco Vissani a Gualtiero Marchesi, da Beppe Sardi a Carlo Cracco – hanno calcato il palcoscenico de I Primi d’Italia, accompagnati dalla partecipazione di qualificate aziende leader del settore alimentazione, che con i grandi numeri o con produzioni di nicchia, hanno fatto e continuano a fare la storia della produzione alimentare italiana.

 

 

 

La fotogallery

 

Torna in alto