Cerca

Cerca
Close this search box.

2 aprile 2017. Una tensostruttura da adibire a stalla è stata allestita a Montebufo nel comune di Preci. La struttura, acquistata da Anpas Toscana servirà da riparo agli ovini e a dare la possibilità ad un allevatore, indicato dalla Regione Umbria, di proseguire la sua attività imprenditoriale. 

Anpas Toscana prosegue la sua campagna di sostegno agli allevatori dell’Umbria colpita dal terremoto. La consegna della stalla rientra nel progetto Scommettiamo sulla rinascita, che da mesi Anpas Toscana sta portando avanti grazie anche alla solidarietà di cittadini e imprese della regione Toscana.
Terminato l’impegno nei campi della protezione civile a sostegno delle popolazioni, l’obiettivo è portare aiuti concreti alle attività delle zone colpite dal sisma. Prima della stalla, due mungitrici sono state consegnate a Monteleone di Spoleto e Avendita, dove è andata anche una casetta in legno per il mantenimento in temperatura del latte ovino.
“Una terra riparte – ha detto il presidente di Anpas Toscana, Attilio Farnesi – insieme ai nostri concittadini che ringraziamo per la loro solidarietà e i loro contributi, come Anpas Toscana abbiamo fatto e faremo ancora la nostra parte”
Prosegue anche la raccolta di fondi. Tutto il denaro raccolto verrà finalizzato a questo progetto. Per chi vuole contribuire è possibile farlo attraverso una donazione al conto 3.116518.6 della Banca di Cambiano IBAN: IT 67 C 08425 02804 000031165186

Preci, il sostegno agli allevatori dell'Umbria dai volontari Anpas Toscana

Torna in alto