Cerca

Cerca
Close this search box.

San Donnino – Sabato scorso, 7 Giugno, i volontari della Fratellanza Popolare hanno donato un defibrillatore all’istituto comprensivo La Pira di San Donnino, nell’ambito della manifestazione organizzata dall’istituto per la fine della scuola e denominata “La scuola siamo noi“, che ha visto una grande partecipazione di alunni e famiglie.

Con questa donazione, fatta grazie al ricavato della sagra del Fritto svolta a maggio dall’associazione, la Fratellanza ed i suoi Volontari, hanno voluto rendere piu’ sicuro, sotto il profilo dell’emergenza sanitaria, il luogo dove i bambini passano la maggior parte della giornata. Il defibrillatore verrà infatti installato all’interno dell’edificio scolatico.

Attraverso l’installazione del defibrillatore, la Fratellanza, cerca di sensibilizzare sia le Istituzioni che l’opinione pubblica come una corretta conoscenza ed uso di questo strumento possa essere determinante e quindi salvare una vita, dando modo di intervenire con tempi rapidi e tempestivi, attraverso una distribuzione capillare sul territorio.

Alla presenza del sindaco Emiliano Fossi, del preside dell’Istituto Osvaldo Di Cuffia e del presidente del consiglio d’istituto Landi è stato consegnato un defibrillatore per il quale nei prossimi mesi verranno formati all’uso il personale docente e non.

Si tratta del secondo defibrillatore installato a Campi, dopo quello nell’atrio comunale, che rafforza così la presenza sul territorio comunale di questo importante strumento salva-vita.

Questo è il primo passo di un percorso che la Fratellanza intende proseguire continuando nell’installazione e nelle formazione sull’utilizzo del DAE. Nei prossimi mesi infatti verranno proposti corsi alla popolazione di primo soccorso.

“Un piccolo gesto per rendere piu’ sicura la nostra comunità” afferma il Presidente della Fratellanza Alessio Ciriolo “i nostri Volontari col ricavato di una delle tante manifestazioni che li ha visti impegnati, hanno deciso di pensare al bene piu’ prezioso: i bambini e la loro sicurezza. Ovviamente speriamo che mai venga utilizzato, ma l’averlo pronto, con personale addestrato all’utilizzo, ci permette di affermare che i nostri bambini e le loro famiglie sono piu’ sicuri. ” 

San Donnino, la Fratellanza Popolare dona un defibrillatore alle scuole

 

 

 L’intervento del sindaco di Mirandola

Torna in alto