1. facebook
  2. twitter
  3. Instagram
  4. 5 per mille: la mappa delle sedi Anpas

Prevenzione rischi sanitari e formazione al primo soccorso dedicata ai discenti degli Istituti scolastici superiori e agli studenti universitari

 

Martedì 29 marzo. alle ore 11.00 presso il Circolo della Stampa Palazzo Ceriana Mayneri, Sala del Camino (Corso Stati Uniti, 27 – Torino /vedi mappa) verrà presentato un progetto di formazione sulle tematiche del soccorso sanitario, informazione e prevenzione sull’uso di alcol, fumo e droghe nonché malattie sessualmente trasmissibili e le reti regionali di prevenzione.

 

Intervengono

Luciano Dematteis, Presidente di Anpas Piemonte

Leonardo Patuano, Vicepresidente Centro Servizi per il Volontariato Idea Solidale di Torino

Guido Galimberti, Direttore del Centro Europeo di Formazione De Agostini

Silvia Tripodina, Responsabile Marketing del Centro Europeo di Formazione De Agostini

Chiara Pasqualini, Coordinatrice della Rete Centri MST Regione Piemonte

Antonio Urbino, Direttore Pediatria d'Urgenza Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino

Luca Rollè, Ricercatore del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino

Riccardo Anselmino, Responsabile Agenzia formativa regionale Anpas Piemonte

Coordina: Bruno Frigerio, Anpas Piemonte

 

Saranno inoltre presenti i cabarettisti Marco e Mauro, attori che hanno contribuito alla realizzazione dei supporti video relativi all’alcol, alle droghe e alle malattie sessualmente trasmissibili.

Segue aperitivo


  1. youtube
  2. flickr
Terremoto centro Italia, l'intervento Anpas

Video Anpas

 

L’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze
è una organizzazione laica,
fatta da volontari che, ogni giorno,
costruiscono una società più giusta e solidale
attraverso lo sviluppo di una cultura 
della solidarietà e dei diritti
la creazione di comunità solidali
in Italia e all’estero

trova la pubblica assistenza Anpas più vicina 

diventa volontaria/o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANPAS IN NUMERI 940 pubbliche assistenze, oltre 100mila volontari e volontarie, 500mila soci, 3171 dipedenti, 3319 ragazzi e ragazze in servizio civile7135 mezzi, 118 piazze Io non rischio, 9 progetti di cooperazione in 7 paesi del mondo.

 

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.