1. facebook
  2. twitter
  3. Instagram
  4. 5 per mille: la mappa delle sedi Anpas

L’associazione RNS Monterosi, neo entrata nella famiglia Anpas, ha da tempo stipulato un protocollo d’intesa con l’Associazione “I Diritti Civili nel 2000 – Salvabebè/Salvamamme”, associazione riconosciuta dalla Regione Lazio ai sensi della L.R. n. 22/1999 (http://www.salvamamme.it/salvamamme/). 

L’11 settembre 2012, alla presenza dell’Assessore alla regione Lazio Aldo Forte, è stata presentata un’Unità Modulare di assistenza socio-sanitaria per mamma e bambino della protezione civile APC RNS Monterosi per Salvamamme. Tale unità intende fornire gratuitamente beni e servizi alle gestanti, mamme, bambini (con o senza genitori) e a gruppi di persone.L’attività di aiuto che Salvamamme svolge nei confronti delle famiglie in difficoltà, viene svolta non solo nel comune di Roma, ma in tutto il Lazio e in questo ultimo periodo di grande crisi viene chiesto aiuto sempre di più da tutte le regioni italiane (nonché dall’estero). 

Necessita quindi sempre più spesso una spedizione del materiale in luoghi fuori regione e, per ridurre le spese, si è pensato di creare una catena della solidarietà, per poter consegnare il materiale su tutto il territorio nazionale a costo zero (per quanto possibile), sfruttando i “passaggi” delle tante persone che si devono spostare per lavoro o per diletto e che possono pertanto portare i pacchi a destinazione: il progetto “adotta un pacco”.

Vista l’enorme capillarità sul territorio delle pubbliche assistenze e la spiccata vocazione nel sociale del sodalizio, l’aiuto che chiede Anpas Lazio è di mettere a disposizione la vostra sede o la sede delle pubbliche assistenze della vostra regione dove poter effettuare le consegne da parte dei “corrieri- volontari”

Questo per evitare contatti diretti tra volontari che si occupano del trasporto e famiglie/donne in condizioni di disagio, per ridurre al minimo i tempi di viaggio e per consentire un ritiro agevole, del materiale spedito dalla sede centrale di Roma, in “territorio neutro”, ad orari prestabiliti e concordati.Le sedi interessate, identificate sulla base delle richieste di aiuto sopraggiunte, saranno avvertite con un congruo anticipo

INFO - Chiunque volesse avere ulteriori informazioni può contattare la segreteria di Anpas Lazio via email (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) referente Lorella Cherubini.

 

L’associazione, che opera da oltre quindici anni, interviene nei momenti cruciali dell’abbandono e della solitudine delle mamme e delle famiglie in condizioni di grave disagio socio-economico distribuendo con corredini e prodotti per l’infanzia e la gravidanza, fornendo giochi e offrendo un supporto che si estende all’ambito sanitario, psicologico, legale, logistico, pedagogico, formativo a nuclei famigliari in condizioni di difficoltà economica.

  

 

Guarda il video della campagna

 


  1. youtube
  2. flickr
Terremoto centro Italia, l'intervento Anpas

Video Anpas

 

L’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze
è una organizzazione laica,
fatta da volontari che, ogni giorno,
costruiscono una società più giusta e solidale
attraverso lo sviluppo di una cultura 
della solidarietà e dei diritti
la creazione di comunità solidali
in Italia e all’estero

trova la pubblica assistenza Anpas più vicina 

diventa volontaria/o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANPAS IN NUMERI 940 pubbliche assistenze, oltre 100mila volontari e volontarie, 500mila soci, 3171 dipedenti, 3319 ragazzi e ragazze in servizio civile7135 mezzi, 118 piazze Io non rischio, 9 progetti di cooperazione in 7 paesi del mondo.

 

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.