1. facebook
  2. twitter
  3. Instagram
  4. 5 per mille: la mappa delle sedi Anpas

170 volontari di 21 pubbliche assistenze Anpas della Liguria impegnati in occasione della visita a Genova di Papa Francesco: 19 ambulanze, 20 equipaggi a piedi, 10 coordinatori grandi eventi, 3 punti di primo soccorso i numeri dell’assistenza in coordinamento con il servizio 118. Le foto dell'impegno https://www.flickr.com/photos/anpasliguria/albums/72157684240495196

Assistenza Sanitaria per la visita a Genova di Papa Francesco

Saranno più di 170 i volontari impegnati domani per la visita a Genova di Papa Francesco. Il piano di assistenza sanitaria è stato messo a punto dal servizio 118 in collaborazione con Anpas e altre sigle di volontariato. Prevede il coinvolgimento di 21 pubbliche assistenze Anpas Liguria che saranno suddivise sui cinque scenari sedi delle visite del Santo Padre: lo stabilimento dell’Ilva, la cattedrale di San Lorenzo, il santuario Nostra Signora della Guardia, l’ospedale pediatrico Gaslini ed infine la messa a Piazzale Kennedy, dove saranno concentrate la maggioranza dei nostri soccorritori data la prevista affluenza di oltre 70 mila persone.
Tre sono i punti di primo soccorso messi a disposizione del 118 da Anpas, 19 i mezzi di soccorso impiegati, 20 gli equipaggi a piedi, 1 automedica, 4 gli addetti presenti in Sala Operativa Regionale di protezione civile, 15 volontari di supporto per distribuzione di acqua, il tutto coordinato da 10 soccorritori formati nella gestione dei grandi eventi e delle maxi emergenze.
I nostri volontari inizieranno a presidiare le diverse zone già a partire dalle 5.30 di domani mattina e garantiranno la copertura fino al completo deflusso del pubblico intervenuto.
Patrik Balza, responsabile dei servizi di assistenza e della protezione civile Anpas Liguria dichiara: “Per noi questa assistenza sarà sicuramente un ulteriore banco di prova impegnativo, visti i diversi scenari e soprattutto la forte affluenza di pubblico prevista. Con il servizio 118 e la altre associazioni è da oltre un mese che stiamo pianificando ogni singolo dettaglio di questa assistenza proprio per non lasciare nulla al caso ed essere pronti ad intervenire per qualsiasi necessità. Tutti i nostri volontari sono soccorritori formati, le nostre ambulanze fornite di ogni tipologia di apparecchiature elettromedicali e presìdi, le squadre a piedi saranno ciascuna dotata di zaino per interventi di primo soccorso e anche di defibrillatore DAE. Ovviamente ci auguriamo che ciascuno dei volontari domani resti “disoccupato” e che possa essere una giornata di festa per tutti. Ma per ogni evenienza, noi ci saremo.”

  1. youtube
  2. flickr
Terremoto centro Italia, l'intervento Anpas

Video Anpas

 

L’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze
è una organizzazione laica,
fatta da volontari che, ogni giorno,
costruiscono una società più giusta e solidale
attraverso lo sviluppo di una cultura 
della solidarietà e dei diritti
la creazione di comunità solidali
in Italia e all’estero

trova la pubblica assistenza Anpas più vicina 

diventa volontaria/o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANPAS IN NUMERI 89789 volontari, 351036 soci, 3171 dipedenti, più di 2000 volontari in servizio civile, 880 pubbliche assistenze, 7135 mezzi, 118 piazze Io non rischio, 9 progetti di cooperazione in 7 paesi del mondo, 843 ragazzi in 27 campi scuola Anch’io sono la protezione civile

 

 

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.