Cerca

Cerca
Close this search box.

Terremoto Centro Italia 18 gennaio: l’intervento delle pubbliche assistenze d’Abruzzo

21 gennaio 2017 – In seguito all’emergenza neve, aggravata dal nuovo evento sismico del 18 gennaio, novanta volontari provenienti dalle pubbliche assistenze appartenenti al comitato Anpas Abruzzo lavorano incessantemente dallo scorso fine settimana sull’intero territorio regionale.

Terremoto e maltempo Centro Italia 18 gennaio: l’intervento dei volontari Anpas Abruzzo (in aggiornamento)

Le attività svolte spaziano  dal soccorso sanitario ad attività di protezione civile, quali assistenza alle popolazioni isolate a causa delle consistenti nevicate, svuotamenti di sottopassi a causa delle abbondanti  piogge, consegna beni e farmaci, evacuazione di paesi colpiti dall’evento sismico, interventi logistici,  gestione di aree di accoglienza e  supporto alle attività del Centro Coordinamento Soccorsi di Teramo.

Terremoto e maltempo Centro Italia 18 gennaio: l’intervento dei volontari Anpas Abruzzo (in aggiornamento)

Le associazioni che attualmente stanno intervenendo nelle attività di soccorso con complessivi nove fuoristrada, otto ambulanze, una torre faro, cinque idrovore, sono: AMICI DEL SOCCORSO -CH-
BUSSI SOCCORSO -PE-
CROCE ANGOLANA -PE-
CROCE BIANCA ALBA ADRIATICA -TE-
CROCE BIANCA L’AQUILA -AQ-
CROCE BIANCA TERAMO -TE-
CROCE BIANCA VAL VIBRATA -TE-
CROCE VERDE AVEZZANO -AQ-
CROCE VERDE CIVITELLA ROVETO -AQ-
CROCE VERDE VALLE CASTELLANA -TE-
CROCE VERDE VILLA ROSA -TE-
CVPC CASTELLI -TE-
CVPC MORRO D’ORO -TE-
FARNESE SOCCORSO -TE-
GRAN SASSO SOCCORSO -AQ-
GV MAGLIANO DE MARSI -AQ-
MONTEREALE SOCCORSO -AQ-
PC MONTESILVANO -PE-
PC OCRE -AQ-
PEGASO ALTINO -CH-
PROS PINETO -TE-
SER ABRUZZO -TE-
SOCCORSO AMICO -TE-
USI NOTARESCO -TE-


La campagna Io non rischio

Anpas ricorda le buone pratiche Io non rischio in caso di terremoto una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile. 


Torna in alto