Senegal, il sostegno ai bambini di Kebemer

IL SOSTEGNO DI ANPAS ALLA SCUOLA MATERNACASE DE TOUS PETITS DE KEBEMER (SENEGAL): AIUTACI A FARLI CRESCERE!

Localizzazione: Senegal, Comune di Kébémer, Dipartimento di Kébémer, Regione diLouga
Durata: 12 mesi
Partner in Italia: ANPAS (capofila)L’Airone Onlus
Partner in Senegal:Associazione Help & SolidaritéL’IDEN de Kébémer (Ufficio Dipartimentale per l’Istruzione)Scuola Materna Case des tous petits
Avvio del progetto: 5 aprile 2011
Periodo di riferimento: aprile 2011 – aprile 2012

CASE DE TOUS PETITS DE KEBEMER
Descrizione del Progetto: Il progetto è rivolto al rafforzamento del programma scolastico e al potenziamento sostenibile del servizio mensa e del programma di sostegno agli allievi a rischio di abbandono scolastico di una delle due scuole materne presenti a Kébémer. Oltre a promuovere il fondamentale diritto all’istruzione, risponde all’esigenza di contribuire a migliorare l’alimentazione dei bambini attraverso il potenziamento e ampliamento del servizio di mensa scolastica - in modo chei bambini ricevano almeno un pasto al giorno ad alto valore nutritivo e con un’adeguata varietà di alimenti-- e la creazione di un fondo di risparmio a rotazione per sostenere le famiglie più svantaggiate.


Obiettivi: contrasto al fenomeno dell’abbandono scolastico e il potenziamento sostenibile del reddito delle famiglie a rischio. Il sostegno e potenziamento della scuola materna ad approccio integrato “Case des tous petits” del comune di Kebemer; il miglioramento e l’implementazione dell’edilizia scolastica;il miglioramento dei servizi integrati forniti dalla scuola: il miglioramento qualitativo dell’alimentazione dei bambini.

Il programma

- potenziamento delle strutture esistenti della scuola attraverso la costruzione di una nuova sala polifunzionale e ristrutturazione della cucina ;

- dotazione diarredi e attrezzature per le aule, la mensa e la cucina ;

-fornitura di materiale didattico e di materiali per l’infermeria, le aule e lo spazio giochi;

- l’introduzione di un meccanismo sostenibile per incentivare il redditofamiliare delle famiglie vulnerabili attraverso il rimborso dei costidi frequenza scolastica, la creazione di gruppi di piccolo risparmioe l’istituzione di un fondo comune a rotazione a gestione informalepartecipata;

- formazione dei beneficiari affinché possano nel tempo rendersi

- del tutto indipendenti nella gestione del fondo;

- o attività di orticultura realizzate all’interno della scuola da genitori e insegnanti.

CASE DE TOUS PETITS DE KEBEMER


Beneficiari: 120 bambini iscritti alla scuola materna e ad altri 60 bambini a cui verrà estesoil servizio;10 tra insegnanti e personale della scuola;i genitori dei bambini seguiti (N°150 famiglie)
Beneficiari indiretti: la popolazione del Comune di Kemeber: 15.585 abitanti;L’IDEN (Ispettorato Dipartimentale per l’Istruzione nazionale)

Finanziamenti:
Otto per Mille dello Stato: 41.941 €
Fondazione Monte dei Paschi di Siena: 10.000 €

 


Benefici fiscali per le donazioni

 

Benefici fiscali per le donazioni
Persona fisica: detrazione dall'imposta lorda del 19% dell'importo donato, fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86) OPPURE deduzione dal reddito delle donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).
Per un'impresa: deduzione dal reddito delle donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005) OPPURE deduzione dal reddito delle donazioni per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)
Benefici fiscali per le donazioni a favore di Anpas
Se sei una persona fisica potrai:
• detrarre dall'imposta lorda il 19% dell'importo donato, fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86)
• dedurre dal tuo reddito le donazioni, per un importo non superiore al 10% del redditocomplessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).
Se sei un'impresa potrai:
• dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)
• dedurre dal reddito le donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

La fotogallery

    

 

 


 

 

La fotogallery del progetto su flickr


Con il tuo contributo puoi aiutare l’ANPAS a garantire che tutte le attività previstepossano essere realizzate nel migliore dei modi e sosterrai il nostro intervento afavore di bambini che sono tra i più poveri ed emarginati al mondo.
Per sostenere il Progetto CASE DE TOUS PETITS inviaci il tuo contributo tramitebonifico bancario a: C/C intestato a ANPAS
Causale: Progetto CASE DES TOUS PETITSIBAN: IT12T0335901600100000018 487BANCA PROSSIMA FILIALE DI MILANO
 
Ai sensi dell’art. 13 comma 1 del Decreto legislativo 4/12/97 n. 460 è possibile portare a detrazione d’impostaper i privati e a deduzione dal reddito d’impresa per le ditte, le somme versate all’A.N.P.AS. per effetto del suoriconoscimento in ONLUS, fino ad un limite massimo di 4 milioni o al 2% del reddito d’impresa dichiarato.

 

Ulteriori informazioni
ANPAS, Ufficio Cooperazione e Adozioni Internazionali - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 055.30.38.232

 



0
0
0
s2sdefault
  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.