Cerca

Cerca
Close this search box.

Un nuovo mezzo 4×4 per la protezione civile

L’associazione P.A. A.S.P.A. (pubblica assistenza Acri Soccorso Pronto Aiuto) di Acri (Cs), attiva  dal 1995, avrà in dotazione un nuovo automezzo, una Panda 4X4, in parte finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento di Protezione Civile.
Questo nuovo automezzo servirà a potenziare il parco auto dell’associazione e sarà utilizzato in  prevalenza per le attività di Protezione Civile facendo parte della Colonna Mobile Nazionale di  Protezione Civile dell’Anpas (associazione Nazionale pubbliche assistenze) alla quale l’A.S.P.A. aderisce sin dal 1996.
Ricordiamo che l’ASPA è intervenuta con volontari e mezzi in tutte le emergenze nazionali di  Protezione Civile degli ultimi anni, tra cui i terremoti che hanno colpito le popolazioni dell’Abruzzo  e dell’Emilia Romagna, nonché in molte esercitazioni nazionali e regionali.
Il nuovo mezzo sarà presentato alla cittadinanza giorno 20 Aprile 2014 in Piazza Sprovieri. Oltre al cospicuo finanziamento per l’acquisto dell’automezzo concesso dalla Presidenza del  Consiglio dei Ministri Dipartimento di Protezione Civile, che ha riconosciuto l’impegno dell’ASPA  nelle emergenze nazionali attraverso la colonna mobile nazionale di Anpas, bisogna ricordare che  necessario e determinante è stato il generoso apporto dei cittadini di Acri che hanno contribuito attraverso le varie iniziative promosse dall’associazione e, soprattutto, al contributo di tempo e finanziario di tutti i volontari.Pertanto, un ringraziamento a tutti coloro che in questi diciotto anni di vita associativa hanno costantemente e fortemente dimostrato vicinanza e senso di appartenenza a questa importante risorsa e realtà del territorio acrese

ACRI, l'automedica dei volontari ASPA


 

  

 

Torna in alto