Neve: l'intervento in Abruzzo

Neve: l'intervento in Abruzzo (in aggiornamento)

10 febbraio. Pegaso Onlus ha evacuato 11 persone a Lama dei Peligni  (CH) per pericolo valanghe


8 febbraio, l'intervento dei volontari su TV Uno. Il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, a seguito dell'emergenza neve L'Aquila, mette a disposizione dell'associazione ANPAS un nuovo mezzo spazzaneve e spargisale.

    


7 febbraio, comunicato stampa Anpas Abruzzo.  Dal 2 febbraio con l'arrivo della neve in Abruzzo le Pubbliche Assistenze abruzzesi aderenti all'Anpas si sono immediatamente attivate nel soccorso e nell'assistenza alla popolazione in difficoltà.

 

Già dal primo giorno, soprattutto la sera, si è verificata una grossa emergenza sulla Superstrada dei Liri, dove vi erano degli automobilisti intrappolati nella neve, che ha impegnato, per tutta la durata del soccorso, la P.A. Croce Verde di Civitella Roveto.

Non da meno erano le situazioni negli altri territori che hanno impegnato le nostre Pubbliche Assistenze: Corpo Volontari di Protezione Civile di Mosciano, Corpo Volontari di Protezione Civile di Montesilvano, Corpo Volontari di Protezione Civile di Silvi, Croce Bianca L’Aquila, Croce Bianca di Alba Adriatica, Pegaso di Altino, Gran Sasso Soccorso L’Aquila, SER Abruzzo, PROS Pineto.

Già nei giorni successivi fino ad oggi sono state mobilitate le Pubbliche Assistenze: Croce Verde di Villa Rosa, USI di Notaresco, Orsogna Soccorso, Croce Bianca di Teramo nonché la Sezione di Montorio.

Oltre a queste associazioni già attive, si registra la pronta disponibilità a partire delle seguenti Pubbliche Assistenze: Farnese Soccorso, Croce Verde Valle Castellana, Manoppello Soccorso, Monterale e Teate Soccorso.

Oltre alle attività di Protezione Civile le associazioni hanno garantito, anche con grandi sforzi, il servizio di emergenza 118, i trasporti programmati e le dialisi a cui si aggiungono le ambulanze di Gran Sasso Soccorso e di Teate Soccorso messe a disposizione su richiesta delle centrali operative 118.

Infine si segnala il grande lavoro svolto dalle Pubbliche Assistenze del Teramano nella nottata tra il 06 e 07 febbraio, su richiesta della Soup della Regione Abruzzo, per la chiusura delle strade provinciali di Teramo.

L’emergenza non è ancora conclusa, perciò le nostre Pubbliche Assistenze sono ancora impegnate come la Sala Operativa Regionale di Protezione Civile attiva con reperibilità 24 ore presso il Comitato Regionale dell’Anpas Abruzzo.


 

Elice (PE), 7 febbraio. "Qui è realmente emergenza, noi siamo da 5 giorni senza cambi, andiamo avanti ad oltranza con gli stessi equipaggi (siamo in h/24 ormai dal giorno 3)".

Erice  P.a. Ser Abruzzo

Pescara, 5 febbraio. La P.A. Ser Abruzzo, Elice: Per i residenti nel Comune di Elice (e limitrofi)  se avete difficoltà per la spesa, per reperire medicinali, se avete bisogno di assistenza perchè impossibilitati ad uscire, potete contattare la nostra Sala Operativa 085/9609585 e richiedere il nostro intervento.


di Giulia Di Giovanni

Venerdì 3 febbraio. Previsioni rispettatte, tutta la Regione Abruzzo si è svegliata sotto un candido manto di neve fresca. Uno spettacolo veramente entusiasmante….solo da vedere poiché i disagi si sono da subito rivelati tanti.
Grandi problemi per la viabilità che però non hanno fermato la macchina dei soccorsi.
Come tutti i giorni, dalle ore 08.00 i volontari della Croce Bianca Val Vibrata erano operativi in sede con due mezzi d’emergenza: un’ambulanza Pediatrica di Soccorso Avanzato 4x4 ed il mitico Laverda (con affetto chiamato Rospo e che potete vedere nella foto), entrambi i mezzi coordinati dalla Centrale Operativa 118 di Teramo a seconda della zona di intervento.
Sotto una bella nevicata il primo soccorso ad un bimbo che giocando si era procurato una ferita lacero contusa ed i cui genitori erano rimasti con la propria auto bloccata dalla neve.
Neanche il tempo di tirare un sospiro di sollievo che i volontari sono stati allertati per un trasferimento urgente di un paziente che poteva essere semplice ma che è risultato difficoltoso. Un’ora e mezza per un trasferimento di soli 30 km.
La lunga giornata dei volontari ha avuto termine alle 24.00, in attesa di poter riprendere, il giorno dopo, con la voglia e la consapevolezza di chi sa di svolgere qualcosa di veramente importante per la propria comunità e che nessuna intemperia può fermare…

(grazie alla redazione di Anpas Sicilia per l'articolo)

 

Raccontate il vostro intervento e inviate le vostre foto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Su twitter con #anpasneve

IN EVIDENZA

Neve e Protezione Civile - Anpas: la Protezione civile non è finita (comunicato stampa)


Generale: l'intervento dei volontari Anpas in Italia

Mappa interattiva: L'arancione scioglie il bianco. L’intervento dei volontari Anpas sulla neve di tutta Italia e le notizie georeferenziate. Partecipa a questo studio inviando la segnalazione dell’intervento della tua associazione.
crowdmap Anpas
L'intervento sul territorio:

La galleria fotografica dell'intervento dei volontari Anpas:     Invia le tue foto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Comportamenti: Scarica, personalizza e diffondi i 5 consigli dei volontari Anpas per dare una mano in caso di neve 5consiglidai_Volontari_cartolina_web Scarica in versione .doc da personalizzare con word Scarica il volantino in bianco e nero in versione .pdf da stampare e personalizzare con i riferimenti dell'associazione Scarica il volantino in giallo-nero in versione .pdf da stampare e personalizzare con i riferimenti dell'associazione
Ascolta: "Italia sotto zero", l'intervista di Radio Articolo 1 a Fausto Casini (7 febbraio)
Ascolta gli aggiornamenti di Radio Anpas Sicilia

  1. Twitter
  2. Facebook
  3. Instagram
  4. Mappa delle sedi

Su questo sito usiamo cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Questi cookies sono essenziali per le funzionalità del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site.