Cerca

Cerca
Close this search box.

29 maggio 2019, il comunicato della Croce Verde Sestri Ponente – Nella serata di ieri, alle ore 23:20, ignoti a bordo di un’auto scura hanno lanciato una bomba carta contro il portone principale della nostra sede.
All’interno, oltre alle squadre a disposizione del servizio, era in corso attività formativa.
Fortunatamente, a parte il grande spavento, non si è fatto male nessuno.
In merito alle cause di questo evento attendiamo le valutazioni della Polizia di Stato e della magistratura precisando che non abbiamo sospetti su nessuno e che mai avremmo pensato potesse accadere, augurandoci che si sia trattato di uno scherzo goliardico finito male.
Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno manifestato la loro vicinanza, siete stati tantissimi. 

La solidarietà di Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas “A nome di tutti i volontari e le volontarie Anpas, di tutto il personale e delle pubbliche assistenze in generale, esprimo la solidarietà non solo alla Croce Verde Sestri Ponente, ma all’intera città per un atto tanto deprecabile verso persone che si occupano del bene e della salute di un’intera comunità dal 1903”.

Torna in alto