Cerca

Cerca
Close this search box.

Roma, 31 luglio Un Anpas esprime soddisfazione per l’approvazione definitiva al Senato dell’emendamento che estende la definizione di “prestazione effettiva di lavoro” anche alle assenze per la donazione di sangue ed emocomponenti.
Il Senato, con 174 voti favorevoli, 53 contrari e un astenuto ha approvato definitivamente, in terza lettura, il decreto-legge n. 101, recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni (ddl n. 1015-B).

La norma costringeva i lavoratori donatori di sangue ad allungare la propria permanenza sul posto di lavoro per un numero di giorni pari ai permessi ottenuti per i prelievi.

Montecitorio

Anpas Toscana: Il Parlamento cancelli questa norma iniqua

Torna in alto