Cerca

Cerca
Close this search box.

Domenica 27 aprile milioni di fedeli parteciperanno alla cerimonia di canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, a Roma. I volontari delle pubbliche assistenze Anpas Lazio saranno impegnati per l’intero fine settimana h24: 120 volontari di Anpas Lazio che copriranno oltre 300 turni che presidieranno le varie aree interessate fin dalle prime ore del mattino del 26 aprile, secondo un piano che è stato appositamente predisposto d’intesa con l’ARES 118. Anpas Lazio ha predisposto il Centro di Coordinamento e Sala Operativa in Via Padre Anastasio Gutièrrez (Metro Battistini). I volontari Anpas Lazio saranno anche radiocollegati direttamente con il Centro di Coordinamento e Sala Operativa.

Presso il Centro di Coordinamento la segreteria Anpas provvederà alla registrazione dei volontari, all’assegnazione delle postazioni, alla distribuzione dei pasti e potrà fornire tutte le informazioni del caso. Sarà inoltre allestita una cucina e verranno posizionate delle brandine per consentire ai volontari di potersi riposare fra un turno e l’altro. 

La galleria fotografica

Canonizzazione due Papi

 

La sala operativa del Comune di Roma verrà allestita presso la sala C.O.C. della Protezione Civile di Roma Capitale (Porta Metronia) dal 25/4 fino al termine dell’evento.

Saranno presenti punti medici avanzati (PMA), punti di rianimazione, presidi di volontari a piedi, punti informativi; coinvolte naturalmente anche tutte le forze dell’ordine quali Polizia, Carabinieri, Polizia Municipale ed altre realtà associative del mondo del volontariato di protezione civile, del sociale e della sanità. Il Corpo della Polizia Locale Roma Capitale sarà impegnato per l’evento integrando i servizi di competenza con l’impiego, nel periodo che va dal 25 al 28/4, di circa 2000 agenti al giorno.

Il percorso da sito del Comune di Roma

San Pietro Santificazione

 

                                                                                       

Muoversi a Roma: info di servizio dal Comune di Roma per la mobilità

 

 

Canonizzazione due Papi

 

 

Torna in alto