Cerca

Cerca
Close this search box.

Una nuova ambulanza per i 100 anni della Croce Bianca

Domenica 29 gennaio è stata inaugurata una nuova ambulanza (Fiat Ducato 3000) acquistata dalla Croce Bianca con un contributo della Fondazione De Mari – Carisa. Alla presenza delle istituzioni e delle altre pubbliche Assistenze, la i volontari della Croce Bianca hanno deposto una coronoa al Monumento dei Caduti.

 

Un po’ di storia. La Società di pubblica assistenza Croce Bianca di Finale Ligure fu fondata il 29 gennaio 1912 grazie ad un gruppo di finalesi che si accorse dell’utilità di creare un servizio di assistenza per il trasporto dei malati.

I primi mezzi a disposizione furono uno zaino e una barella a mano portata da 5 militi; subito dopo si aggiungerà la più veloce e stabile barella a cavallo; un campanello avvitato all’asse del manubrio rappresentava la sirena, mentre la divisa era formata da un berretto a visiera blu ed un bracciale azzurro con lo stemma della Croce Bianca.

Dopo soli 10 anni dalla sua nascita il 7 maggio 1922 la Pubblica Assistenza meritò l’encomio solenne decretato dal Ministro dell’Interno per l’intervento forse più memorabile della sua storia: quello in occasione dell’esplosione della polveriera del Forte di S. Elena a Bergeggi.

La Croce Bianca, al passo con i tempi, venne dotata della prima macchina, una Fiat usata prima dall’esercito e poi rimessa completamente a nuovo dagli operai degli stabilimenti Piaggio di Finale Ligure, nei quali lavoravano numerosi militi della P.A.

Nel 1933 iniziarono i lavori di costruzione della nuova sede sociale, quella attuale, ubicata in via Torino 16, e verranno terminati 2 anni dopo grazie al contributo in mano d’opera e materiali da parte dei soci, dei militi e della cittadinanza.

Seguirono poi una serie di modifiche ed ampliamenti che portarono all’attuale configurazione. Durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale la P.A. Croce Bianca fu obbligata ad interrompere la propria attività, ma nell’immediato dopo guerra intraprese un ampio e deciso processo di rinnovamento ed espansione.

Nel 1947 il Prof. Paolo Delachi compose per la P.A. Croce Bianca l’inno ufficiale che fu suonato e cantato per la prima volta in occasione della festa dei militi nello stesso anno.

Nel 1949 la P.A. Croce Bianca ricevette una lettera di elogio a firma del sindaco di Finale Ligure per il pronto intervento nel deragliamento ferroviario del Malpasso.

Successivamente la Presidenza del Consiglio dei Ministri con Decreto 1 Febbraio 1957 conferì alla P.A. Croce Bianca di Finale Ligure la Medaglia d’Oro al merito della Sanità Pubblica.

Negli stessi anni sorsero le Sezioni di Calice Ligure e Varigotti che resero più capillare la presenza della P.A. Croce Bianca sul territorio.

 

 

 

Torna in alto