Cerca

Cerca
Close this search box.

Centosessanta operatori Anpas, 14 pubbliche assistenze Anpas pronti per il supporto sanitario alla maratona.

Ecco i nostri volontari all'arrivo

Domenica 8 Aprile si svolgerà la ventiquattresima edizione della Maratona di Roma. Come ogni anno Anpas Lazio metterà in campo i suoi volontari per garantire assistenza sanitaria lungo tutto il percorso della competizione. Quest’anno in particolare, saranno quattro le postazioni di assistenza sanitaria fisse con tenda, 13 le ambulanze impiegate, 1 auto medica, 7 medici, 18 infermieri, 7 carrozzine all’arrivo con 22 volontari dedicati per un totale di 160 volontari da 14 diverse pubbliche assistenze Anpas. In più, tra i volontari avvistatori lungo il percorso i nostri volontari avranno la collaborazione dell’associazione dei vigili del fuoco in congedo.
Il circuito urbano, lungo 42,195 km, attraverserà le zone del centro della Capitale con partenza e arrivo dalla via dei Fori Imperiali all’altezza del Foro di Traiano e del Campidoglio. Quest’anno sono più di 14.000 gli iscritti all’evento, di cui oltre 6.000 provenienti da altri paesi.

“Come sempre la Maratona di Roma è uno dei nostri maggiori impegni” commenta Vincenzo Carlini presidente del Comitato regionale Anpas Lazio “e siamo onorati che il comitato organizzativo ci riconosca come un ente di fiducia per la buona riuscita dell’evento, affidandoci sempre maggiori responsabilità con il passare delle edizioni”. Quest’anno, infatti, ha richiesto la maggior parte delle forze di Anpas Lazio soprattutto alla partenza/arrivo della competizione e nelle aree più critiche del percorso.

Volontari Anpas Maratona 2012

Torna in alto