Cerca

Cerca
Close this search box.

È stato presentato oggi, 19 settembre ad Avellino, presso il Circolo della Stampa di Avellino, il progetto MENOèMEGLIO.

Avellino: la presentazione del progetto Meno è meglio

 

 

I numeri: 24 mesi di durata del progetto, 40 volontari e operatori da formare, 15 partner, 3 comuni coinvolti, 100 ore di formazione tra aula e campo.

 

Obiettivo del progetto: incentivare la riduzione dei rifiuti indifferenziati sul territorio dei Comuni partecipanti e della provincia di Avellino, valorizzando i prodotti derivanti dai processi virtuosi di riuso e riciclo, passaggio fondamentale della Strategia Rifiuti Zero

 

Oltre alla formazione di operatori, monitoraggio scientifico e una campagna di sensibilizzazione riduzione della raccolta indifferenziata dei rifiuti, verrà creato un impianto di una centralina di erogazione di acqua potabile, un impianto di un compostatore di prossimità attivazione di centri per il riuso.


Il progetto è finanziato da Fondazione con il Sud nell’ambito del Bando Ambiente 2012 Verso Rifiuti Zero 
a una rete di organizzazioni del Terzo Settore coordinate dal Comitato Regionale Anpas Campania (proponente), e formata da Anpas – associazione Nazionale pubbliche assistenze, pubblica assistenza Caposele, pubblica assistenza “Rocco Pascucci” Frigento, pubblica assistenza “Donare è Vita” Melito Irpino, associazione Soccorso Volontari “Ost. Rita Gagliardi” Solofra, Comune di Caposele, Comune di Melito Irpino, Comune di Frigento, associazione Turistica Pro Loco Caposele, associazione di volontariato Don Tonino Bello Onlus, associazione Ambiente e Futuro per Rifiuti Zero e associazione di Promozione Sociale SannioIrpinia Lab, Fondazione Volontariato e Partecipazione, Cooperativa sociale Seeds.Con l’obiettivo generale di incentivare la riduzione dei rifiuti indifferenziati sul territorio dei Comuni 
partecipanti e di tutta la provincia di Avellino, nella realizzazione del progetto si valorizzeranno pratiche e prodotti derivanti dai processi virtuosi di riuso e riciclo, passaggio fondamentale della Strategia Rifiuti Zero, attraverso alcune azioni pilota che avranno sede nei Comuni partecipanti, di cui la conferenza stampa illustrerà i dettagli.

  

 

 

I promotori

Comitato Regionale Anpas Campania (proponente) Anpas – associazione Nazionale pubbliche assistenze pubblica assistenza Caposele pubblica assistenza “Rocco Pascucci” Frigento pubblica assistenza “Donare è Vita” Melito Irpino associazione Soccorso Volontari “Ost. Rita Gagliardi” Solofra Comune di Caposele Comune di Melito Irpino Comune di Frigento associazione Turistica Pro Loco Caposele associazione di volontariato Don Tonino Bello Onlus associazione Ambiente e Futuro per Rifiuti Zero associazione di Promozione Sociale SannioIrpinia Lab Fondazione Volontariato e Partecipazione Cooperativa sociale SEEDS

Per saperne di più: http://www.leggerifiutizero.it/

L’adesione di Anpas alla strategia Rifiuti Zero

L’adesione di Anpas all’agenda ambientalista per la riconversione ecologica del Belpaese

L’intervista di Rossano Ercolini (da Altreconomia)


 

 


Vedi anche l’intervista a Paul Connett al Congresso Anpas

 



           

 

Torna in alto