Cerca

Cerca
Close this search box.

Era una serata invernale, di quelle tristi e piovose, di quelle che durante l’attesa in sede durante il turno 118, un gruppo di colleghi, amici, chiacchierano e pensano al futuro della loro associazione. Un futuro di crescita, con tanti volontari, di giovani, da coinvolgere in servizi alternativi che possano essere l’attrattiva, il collante per un futuro migliore sul campo della solidarietà. L’idea nasce da Franco: “Emergency Bike“, emergenza in bicicletta.

Pula: il progetto di volontari della LAVS

In un territorio come il nostro, distribuito tra mare e montagna, dove spesso e volentieri le ambulanze hanno difficoltà ad arrivare tempestivamente e dove in certi periodi dell’anno non è semplice con l’afflusso turistico, avere abbastanza mezzi di soccorso disponibili!

Man mano che l’idea si sviluppa, viene fuori il progetto “Pedalando per la vita”, che prevede, inizialmente, il monitoraggio della zona balneare presidiata da 2/4 volontari che in sella alla bicicletta e con il materiale sanitario distribuito negli zaini di emergenza, dotati anche di defibrillatore e bombola dell’ossigeno, presteranno il primo soccorso, agli eventuali pazienti e successivamente, se necessario contatteranno il 118 per farsi mandare la prima ambulanza disponibile.

Lo scopo del progetto Emergency Bike è anche quello di coinvolgere nuove leve in progetti alternativi, che possano rendere più interessante, anche ai giovani, il mondo del volontariato e della solidarietà.

Il debutto della Lavs con questo progetto è avvenuto durante la Marathon delle Tre Caserme dove due volontari hanno presidiato durante il percorso di 70km e  durante la 359ma Sagra di Sant’Efisio, in cui abbiamo collaborato, per la prima volta, con l’associazione Anpas C.V. A di Angera che svolge lo stesso servizio di Ciclo Soccorso e con il quale abbiamo stretto una grande amicizia.

Quando il cuore batte, il volontariato non si ferma e continua a correre durante la gara della Solidarietà, anche in sella ad una bici.

Alessia Zanetta, LAVS Pula

Il ciclosoccorso di Pula

 

 

Torna in alto