Cerca

Cerca
Close this search box.

Il progetto di Anpas a sostegno dei bambini del Gambia

9_Villaggio_Munyagen_1

Cos’è? SOSTEGNO + SVILUPPO. Non è un sostegno a distanza fine a se stesso. E’ una formula sperimentata che al sostegno a distanza dei bambini in difficoltà unisce lo sviluppo delle comunità di appartenenza,in modo che crescano assieme. Ai piccoli beneficiari garantisce il necessario per la scuola, alle famiglie e alle comunità fornisce opportunità di sviluppo attraverso progetti sostenibili pensati assieme alla comunità stessa.
Dove?Il Gambia è un piccolo paese che si estende lungo le rive del fiume che porta lo stesso nome e che resta tutto contenuto all’interno del Senegal, nell’Africa occidentale. Un paese tranquillo, con un governo democratico e regolari tornate elettorali, ma con un tasso di povertà tra i più alti al mondo e che continua a crescere. In qualunque punto del Gambia ci si trovi non si è mai molto lontani dal fiume e dovunque si vada, la grande maggioranza delle persone che si incontrano sono povere. Sì, la grande maggioranza, ben oltre il sessanta per cento della popolazione.
Come? Il tuo contributo sostiene a distanza un bambino, garantendogli tutto quel che serve per la scuola: la retta scolastica, i libri, la cartella, l’uniforme, i quaderni, le penne, le matite. Ma non solo: una parte di quel che versi va ai progetti di sviluppo studiati dall’Anpas assieme ai partner in Gambia e alla comunità locale, progetti che rafforzano le famiglie e il tessuto sociale dei villaggi dove i bambini vivono e crescono. In questi anni di attività è stato realizzato quanto segue:
una fattoria sociale per coltivare ortaggi e frutta che garantiscano ai bambini e alleloro famiglie un’alimentazione più ricca di vitamine e sali minerali;

formazione degli abitanti di tre villaggi alla gestione del risparmio comune;
fornitura di carriole, carretti, biciclette a famiglie in difficoltà per migliorare la produttività delle attività agricole da cui dipendono;

– due microimprese per l’allevamento di polli da carne i cui proventi andranno, in parti uguali, alle donne del Gruppo femminile che si occupano dell’allevamento, alla scuola e al fondo di risparmio comune.
– Produzione di mangimi attraverso l’acquisto di una macchina per la macinazione dei cereali.

Quanto versi? La quota per sostenere un bambino è di 250 euro all’anno. Per garantire un minimo dicontinuità ti chiediamo di impegnarti a versarla per almeno tre anni.

 Gambia - il sostegno a distanza con Anpas

Quali informazioni ricevi? Per ogni bambino che decidi di sostenere riceverai subito una scheda informativa con i suoi dati e una foto. Ogni 6 mesi ti manderemo un aggiornamento sulla situazione del bambino.

Ti invieremo anche una relazione sullo stato di avanzamento dei progetti collegati al sostegno a distanza.

Per maggiori informazioni: internazionale@anpas.org, 055.30.38.232, referente Annalisa Bergantini

  
                     

 

Benefici fiscali per le donazioni

Persona fisica: detrazione dall’imposta lorda del 19% dell’importo donato, fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86)OPPURE deduzione dal reddito delle donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

Per un’impresa: deduzione dal reddito delle donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005) OPPURE deduzione dal reddito delle donazioni per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)

 

Il video dei progetti di Sostegno a Distanza di Anpas in Gambia

  
 

 

 

Tutta la fotogallery del progetto su flickr

 

Scarica e compila la scheda di partecipazione al progetto (file .doc)

 

Torna in alto