Cerca

Cerca
Close this search box.

Alla «Ragionieri» la mostra sul campo profughi Sabato alla biblioteca di Sesto il taglio del nastro: resterà aperta fino all’8 gennaio

Da Sesto Fiorentino a Idomeni: si inaugura sabato 17 all’interno della biblioteca Ernesto Ragionieri (piazza della Biblioteca 4 a Sesto Fiorentino) la mostra fotografica e video Ai confini dell’accoglienza, realizzata dalla Croce Viola di Sesto Fiorentino in occasione della missione al confine greco-macedone. La mostra, che si compone di 60 foto e un video, rimarrà allestita all’interno della biblioteca fino all’8 gennaio 2017.

Il taglio del nastro è previsto alle 17.30 alla presenza dell’assessore alle Politiche sociali e giovanili del Comune di Sesto Fiorentino Camilla Sanquerin e del presidente della Croce Viola Alessandro Iasiello.

«Una mostra – spiega Davide Costa, responsabile del Nucleo Documentazione della Croce Viola – che abbiamo realizzato con l’intento di raccontare la situazione che abbiamo visto nei mesi scorsi al confine greco-macedone in quello che è stato definito da più parti un vero e proprio inferno contemporaneo. Il nostro gruppo è arrivato a Idomeni proprio nei giorni in cui il governo greco aveva deciso di iniziare lo smantellamento del campo e abbiamo così assistito alle operazioni di trasferimento di parte dei profughi».

La missione si è svolta col patrocinio delle pubbliche assistenze della Toscana, del Consiglio Regionale della Toscana, del Comune di Sesto Fiorentino, dell’Anci Toscana e del Parlamento degli Studenti e con il contributo di Unicoop Firenze.

Torna in alto