Cerca

Cerca
Close this search box.

GRANDE MOBILITAZIONE DEL VOLONTARIATO ABRUZZESI PER “IRON MAN”.

Task Force di 420 Volontari per garantire la sicurezza degli oltre 1400 “Uomini d’acciao”.

Domenica 12 Giugno – Giornata indimenticabile per il popolo di Pescara e per gli oltre 1400 atleti in rappresentanza di 49 nazioni per la prima tappa italiana di “Ironman 70.3”, prova di triathlon che si sviluppa  su oltre 100 km di percorso ed ennesimo successo anche per il nostro comitato regionale per il supporto tecnico-logistico messo in campo per l’occasione.

Sono intervenuti da tutta la regione un totale di 419 volontari di cui: 70 dalla Provincia di L’Aquila; 198 dalla Provincia di Teramo; 101 dalla Provincia di Pescara e 50 volontari dalla Provincia di Chieti, appartenenti a 22 pubbliche assistenze. Un doveroso ringraziamento va a quelle associazioni di protezione civile che pur non aderendo al nostro movimento hanno sposato in pieno la causa contribuendo con un notevole apporto di uomini e mezzi.

Nei giorni precedenti alla gara, i volontari hanno allestito e messo a disposizione degli atleti un Villaggio sportivo situato in piazza 1° Maggio costituito da: una Postazione Medica Avanzata, 2 tensostrutture, tre moduli doccia, una unità di coordinamento e una sala radio, il tutto interamente gestito dal nostro Comitato.

Lo sforzo decisivo c’è stato durante la gara ciclistica,che si è snodata per 90 Km nelle campagne Pescaresi, in quanto gli oltre 400 volontari e i 23 mezzi al loro seguito  (5 ambulanze e 18 tra macchine e pulmini) sono stati smistati lungo tutto il percorso, coadiuvando il lavoro delle Forze dell’ordine e Vigili urbani locali intervenuti in gran numero per l’occasione.

Il ringraziamento del Comitato Regionale va agli organizzatori dell’evento che hanno dato piena fiducia alla nostra struttura ma soprattutto ai volontari che si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento ed anche a quei volontari che contemporaneamente sono rimasti nelle sedi delle associazioni per permettere il regolare svolgimento delle attività associative e di emergenza sanitaria.

iron

associazioni Anpas presenti:

Pegaso ONLUS Altino (CH), Croce Bianca ONLUS Teramo, Pros Pineto ONLUS, Croce Verde pubblica assistenza e Protezione Civile Civitella Roveto (AQ), Croce Bianca Alba Adriatica, Farnese Soccorso ONLUS Campli (TE), Protezione Civile Silvi (TE), Soccorso Emergenza Radio Abruzzo Elice (PE), Croce Angolana Città Sant’Angelo (PE), Croce Verde Villa Rosa di Martinsicuro (TE), Croce Bianca Val Vibrata Sant’Egidio alla Vibrata (TE), Soccorso Amico Mosciano Sant’Angelo (TE), Unione Soccorso Intercomunale Notaresco (TE), Croce Verde Valle Castellana (TE), Croce Verde Pratola Peligna (AQ), Gran Sasso Soccorso L’Aquila Santo Stefano di Sessanio  (AQ); Croce Verde Avezzano Soccorso (AQ), Corpo Volontari Protezione Gran Sasso DìItalia (TE), P.A. Manoppello Soccorso (PE), Croce Verde Ascoli Piceno (AP); Protezione Civile Montesilvano (PE).

associazioni presenti non aderenti ad ANPAs:

Gruppo Volontari Magliano de Marsi (AQ); L’Aquila 2009 – ONLUS (AQ), Protezione Civile Pettorano sul Gizio (AQ); Protezione Civile Francavilla (PE), Protezione Civile PEA Abruzzo, Protezione Civile Castiglione a Casauria (PE), pubblica assistenza Orsogna Soccorso (CH), Protezione Civile Sant’Omero (TE)

Torna in alto