Cerca

Cerca
Close this search box.

Nel mese di febbraio scorso si è svolto il corso “Sulla scena del crimine” presso il Reparto Investigazioni Scientifiche (RIS) dei Carabinieri di Parma. Dodici volontari del gruppo formatori di secondo livello del centro Formazione di Anpas Emilia Romagna e Alessandra Severi per Anpas Nazionale hanno avuto la possibilità di incontrarsi e confrontarsi sugli aspetti concernenti l’attività investigativa dei Ris.

Anpas e Ris

I Carabinieri del reparto speciale hanno caratterizzato gli incontri: una prima parte teorica e un incontro in cui i partecipanti si sono dovuti attivare in una simulazione di scene del crimine, riprodotte dagli stessi Ris. Molto spesso capita che i volontari delle pubbliche assistenze arrivino su una scena criminis prima degli agenti di Polizia Giudiziaria, da qui l’esigenza di una educazione specifica. Esigenza che, il Responsabile della formazione Regionale Anpas Emilia Romagna, Giuseppe Carpana, ha voluto accogliere rendendo possibile questa collaborazione con il reparto speciale. L’operatore nel procinto di compiere un intervento non sa cosa si troverà davanti, potenzialmente ogni scena potrebbe essere quella di un reato.
Per i volontari è di fondamentale importanza intraprendere tutte quelle azioni corrette per la tutela di sé e delle vittime, altresì rilevante, ai fini delle indagini e della risoluzione di un caso, è la salvaguardia dell’ambiente circostante.
L’obiettivo finale, condiviso con i Ris, è quello di creare un protocollo formativo per i volontari affinché essi comprendano l’importanza della loro attività in riferimento anche all’intervento dei soggetti preposti alla rilevazione scientifica delle tracce. Esperti che, con buona probabilità sopraggiungeranno sul luogo dopo i volontari delle pubbliche assistenze Anpas
Come evitare di inquinare la scena? Quali accorgimenti i volontari possono prendere per agevolare il lavoro di chi dovrà compiere indagini? In presenza di tracce biologiche quali manovre per la minimizzazione della contaminazione dell’ambiente? Questi i punti di discussione del gruppo di
lavoro che si è incontrato nella caserma di Parma. Anpas Emilia Romagna sta già lavorando alla costruzione del modulo formativo specifico per volontari e dipendenti delle associazioni, utile per affrontare con criterio una possibile scena di crimine.

Sensibilità all’argomento è stata dimostrata anche da altre pubbliche assistenze, come la pubblica assistenza di Pisa, che mesi fa ha organizzato una serata intitolata “il volontario sulla scena del crimine”.

Anpas e Ris

Torna in alto